Vai al contenuto

Perché John Wesley aborriva la predestinazione? Perché era un incredulo

28 ottobre 2018

Perché John Wesley aborriva la predestinazione? Perché era un incredulo

perchewesley

E’ vero che John Wesley (1703-1791), fondatore del Metodismo, quando pronunciò queste parole aveva in mente la predestinazione come la predicavano i Calvinisti, e quindi che si scagliò anche contro le seguenti dottrine del Calvinismo che sono false, cioè che Cristo è morto soltanto per alcuni e non per tutti, e che i credenti non possono tirarsi indietro e andare in perdizione, dottrine che noi rigettiamo. Ma quello che lui disse contro la predestinazione viene preso da molti per contrastare il proponimento dell’elezione di Dio che noi predichiamo. Perché comunque John Wesley aborriva sentire dire che Dio ha predestinato alcuni ad essere salvati, cioè gli eletti, mentre gli altri sono stati predestinati da Dio alla perdizione; per cui le sue dichiarazioni possono essere citate per mostrare quanto odio avesse nel suo cuore verso il proponimento dell’elezione di Dio che noi predichiamo come lo predicava l’apostolo Paolo. In altre parole, se Wesley fosse in vita userebbe le stesse parole contro ciò che predichiamo noi! E difatti, coloro che si rifanno a questo suo sermone, lo usano anche contro di noi, e non solo contro i calvinisti!
Queste sue parole fanno parte di un sermone che predicò nel 1740 che si intitola «Grazia Gratuita» (Free Grace).

«Io aborrisco la dottrina della predestinazione» (I abhor the doctrine of predestination)
«E’ una dottrina piena di bestemmia» (it is a doctrine full of blasphemy)
«Questa dottrina raffigura il nostro benedetto Signore, ‘Gesù Cristo il giusto’, ‘l’unigenito Figlio del Padre, pieno di grazia e verità’, come un ipocrita, un seduttore di persone, un uomo privo di sincerità comune» (… this doctrine represents our blessed Lord, “Jesus Christ the righteous,” “the only begotten Son of the Father, full of grace and truth,” as an hypocrite, a deceiver of the people, a man void of common sincerity)
«Essa raffigura il santissimo Dio come peggiore del diavolo, più falso, più crudele e più ingiusto» (it represents the most holy God as worse than the devil, as both more false, more cruel, and more unjust)

https://www.umcmission.org/…/John-Wes…/Sermon-128-Free-Grace

Vi metto dunque severamente in guardia dall’accettare la posizione anti-predestinazione di John Wesley (che praticamente oggi in ambito pentecostale è quella delle ADI) perché vi porterebbe a bestemmiare contro Dio e contro il Suo Figliuolo Gesù Cristo!
Vi ricordo che l’anno prima che John Wesley pronunciasse queste parole contro la predestinazione, cioè nel 1739, aveva detto: «Non ho alcun amore di Dio. Io non amo né il Padre né il Figlio. …. io non sono un Cristiano», e che nel 1766 dirà: «Io non amo Dio, non l’ho mai amato. Quindi io non ho mai creduto, nel senso Cristiano della parola. Quindi Io sono soltanto un onesto pagano».

Wesley non amava Dio perché non lo conosceva, non aveva mai creduto in Lui. Ecco dunque il suo odio verso la predestinazione da cosa era prodotto, dal suo odio verso Dio.
E sono pienamente persuaso che oggi nelle Chiese molti di quelli che rigettano la dottrina della predestinazione, sono esattamente come Wesley, degli increduli che non amano né il Padre e neppure il Figlio.

Giacinto Butindaro

[Tratto dal blog “Chi ha orecchie da udire oda”, amministrato da Giacinto Butindaro]

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

apologeticum

Siate sempre pronti a render conto della speranza che è in voi a tutti quelli che vi chiedono spiegazioni. Ma fatelo con mansuetudine e rispetto, e avendo la coscienza pulita (1 Pt 3, 15-16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: