Vai al contenuto

Ancora c’è qualcuno che non sa che i credenti possono giudicare

6 dicembre 2018

Ancora c’è qualcuno che non sa che i credenti possono giudicare

giudicate-con-giusto-giudizio

Ogni tanto, ma sempre con meno frequenza di quanto avveniva diversi anni fa, mi capita di leggere commenti di qualcuno che mi accusa del fatto che giudico le opere infruttuose delle tenebre, che le riprendo e confuto le false dottrine.

Se ancora non hanno letto niente nella Bibbia e negli articoli sul web, ma sarebbe ora di farlo, informo costoro che faccio tali cose perché è la Parola di Dio che esorta i santi a farlo, con giusto giudizio e non basandosi sull’apparenza, come ha insegnato il nostro Signore Gesù Cristo:

«Non giudicate secondo l’apparenza, ma giudicate con giusto giudizio.» (Giovanni 7:24).

L’apostolo Paolo in merito al “giudicare” ha scritto diverse cose, tra cui queste ai Corinzi:

«Non sapete voi che giudicheremo gli angeli? Quanto più possiamo giudicare delle cose di questa vita!» (1 Corinzi 6:3)

Tali passi ci fanno sapere cosa insegnavano Gesù e l’apostolo Paolo, i quali, insieme ad altri versetti presenti nelle sacre Scritture, dimostrano chiaramente che i credenti possono, anzi devono giudicare di tutte le cose, con giusto giudizio e non basandosi sull’apparenza.

Quindi, fratelli nel Signore, considerato quanto hanno detto Gesù e l’apostolo Paolo, mi trovo ancora costretto a scrivervi su questo soggetto per esortarvi a spiegare a tutti quelli che voi conoscete e che ancora resistono sulla loro posizione sbagliata del “non bisogna giudicare mai”, perché se rimangono nella loro condizione spirituale di falsità, faranno da bersaglio e da prede dei seduttori di menti e dei servi del diavolo, che si travestono da servitori della luce. Cari nel Signore, voi che siete più maturi e avete conoscenza della Parola di Dio su questo argomento, aiutate quegli infelici a leggere nelle sacre Scritture quanto è insegnato a riguardo del “giudicare”, affinché anch’essi imparino la sana dottrina, per aiutarli a rimanere nella retta via della verità e non essere sedotti dal diavolo e i suoi servitori.

Nessuno vi seduca con vani ragionamenti.

Giuseppe Piredda

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: