Vai al contenuto

L’invocazione a Satana fatta da Virginia Raffaele: se lo dicono i satanisti …

16 febbraio 2019

L’invocazione a Satana fatta da Virginia Raffaele: se lo dicono i satanisti …

satanisti-diversi-motivi

Partendo dal presupposto che noi siamo pienamente convinti che quello che ha fatto e detto l’attrice Virginia Raffaele a Sanremo – quando simulando un grammofono che si inceppava ha invocato il nome di Satana per ben cinque volte, invocazione che è stata preceduta dalle parole «Quanto ti voglio bene, queste parole d’amore», che costituiscono quindi una vera e propria dichiarazione d’amore verso Satana – era assolutamente voluto, le parole dei satanisti italiani: «Se era voluto lo trovo geniale per diversi motivi», non possono che fare riflettere i savi di cuore … perché confermano che chi ha ideato quello sketch è stato guidato da Satana a farlo. Naturalmente, i satanisti si guardano bene dal dire che sia stato voluto come anche dal dire quali siano i diversi motivi per cui sarebbe geniale se fosse stato voluto, e noi sappiamo perché. Comunque sia, essi hanno confermato quello che noi tutti che siamo in Cristo Gesù abbiamo capito.
Fratelli, ricordatevi che Satana si fa onorare e servire pubblicamente in tanti modi, e alcuni di questi modi sono veramente ben camuffati! Vegliate e pregate dunque per non fare posto a Satana.

Giacinto Butindaro

[Tratto dal blog “Chi ha orecchie da udire oda”, amministrato da Giacinto Butindaro]

One Comment leave one →
  1. Woland permalink
    16 febbraio 2019 14:48

    Gli alti massoni criticavano Adriano Lemmi (loro gran sovrano, fu il successore del Pike) perché nominava il nome proibito (cantava l’inno a satana del Carducci).
    da ciò sappiamo che le sette luciferiane non permettono di usare quel nome del loro oscuro signore.
    Se quindi è stato permesso a Sanremo c’era qualche motivo esoterico e rituale per cui secondo loro poteva essere pronunciato.
    A mio parere questa considerazione rafforza la tesi che fosse un atto voluto e studiato e non casuale, altrimenti avrebbe attirato l’ira delle sette luciferiane.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: