Vai al contenuto

Contro i maldicenti

22 marzo 2019

Contro i maldicenti

contro-maldicenti

Nel libro della sapienza di Salomone, che gli è stata donata dall’Eterno, stanno scritte queste parole contro i maldicenti:

«Quando mancan le legna, il fuoco si spegne; e quando non c’è MALDICENTE, cessan le contese» (Proverbi 26:20)

Fratelli nel Signore, ricordatevi di non sottovalutare i maldicenti, i quali parlano contro i santi con intento malvagio, con il solo obiettivo di fare del male e screditare l’opera delle loro vittime prese a bersaglio, costoro si riconoscono dal fatto che parlano senza provare le accuse che muovono contro gli ignari fratelli colpiti dalla loro malalingua.

Cari nel Signore, sappiate che i maldicenti, con le loro parole false e dannose scagliate contro i santi di Dio, provocano discussioni e divisioni nelle Chiese di Cristo; costoro sono pericolosi perché rivolgono il loro parlare velenoso e dannoso nei confronti delle persone deboli spiritualmente, portando in esse dei turbamenti nella loro anima; i santi che sono maturi spiritualmente resistono in faccia ai maldicenti e li mettono alle strette per farli manifestare. State dunque in guardia contro i maldicenti e, se vi dovesse capitare di sentire accuse o male parole da qualcuno che non riesce a dimostrare senza dubbi ciò che dice, sappiate che si tratta certamente di maldicenza ed avete l’obbligo di ammonirlo severamente e, possibilmente, di avvisare le persone interessate di tale maldicenza, affinché abbia la possibilità di difendersi preferibilmente nella immediatezza del fatto.

Quindi, diletti e fedeli nel Signore, provvedete a prendere le distanze da coloro che si manifestano essere dei maldicenti; provvedete a cacciarli via dalle vostre riunioni e dalla vostra presenza; tutto ciò è bene praticarlo nel caso sia chiarito che essi sono indiscutibilmente dei maldicenti che agiscono per provocano divisioni e contese nelle Chiese dei santi.

Ricordatevi e tenete ben presente che i maldicenti si riconoscono dal fatto che parlano male di qualcuno senza provare quello che dicono; inoltre non parlano per amore di verità, ma solo per aggredire e screditare i santi, per motivi che possono essere vari, come ad esempio l’invidia o screditare per innalzare sé stessi e per vanagloria personale.

Fate anche attenzione a non cadere in quest’altra trappola che tendono i seduttori di menti, perché, non rientrano tra le opera di maldicenza queste: la riprensione delle opere infruttuose delle tenebre e la confutazione delle false dottrine, qualora queste siano dimostrate attraverso delle prove certe ed evidenti, nonché da validi ragionamenti tratti dalle sacre Scritture. Non si deve assolutamente confondere la riprensione con la maldicenza, perché sono cose diverse come lo sono pure i motivi che spingono una persona a parlare.

Fratelli in Cristo Gesù, badate a voi stessi e ricordatevi di stare attenti al fatto che nessuno vi seduca con vani ragionamenti.

Giuseppe Piredda

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: