Vai al contenuto

Dopo i giornalisti arriveranno i magistrati!

8 aprile 2019

Dopo i giornalisti arriveranno i magistrati!

giornalisti-magistrati

Aspettavamo i giornalisti e sono arrivati (finora pochi ma con il tempo aumenteranno): d’altronde i giornalisti non potevano rimanere indifferenti dinanzi alle opere degli operatori di scandali e di iniquità presenti nelle Chiese Evangeliche, che vengono coperti e giustificati da persone corrotte di mente e private della verità. Si erano occupati per tanto tempo per lo più degli scandali perpetrati in seno alla Chiesa Cattolica Romana, per cui non si poteva pensare che non si sarebbero occupati degli stessi scandali che sono presenti anche nelle Chiese Evangeliche! Era una questione di tempo, ed ecco che sono arrivati! Per la gioia di coloro che vengono abusati, sfruttati, ingannati, e maltrattati, che finalmente vedono i carnefici smascherati sulla pubblica piazza da persone che non conoscono Dio! Li ha mandati Dio, e noi questo lo sappiamo.

Ma ora aspettiamo che entrino i magistrati nelle denominazioni evangeliche, nelle Onlus gestite da Chiese e denominazioni evangeliche, soprattutto PENTECOSTALI, etc. E’ solo una questione di tempo. Qualcuno si domanderà come mai questa attesa. Bene, perché il magistrato “è un ministro di Dio, per infliggere una giusta punizione contro colui che fa il male” (Romani 13:4), e in queste organizzazioni e denominazioni ci sono molti (soprattutto «pastori») che SONO DATI AL MALE E SI FANNO BEFFE DELLE AUTORITA’ perché per queste Chiese il male è bene – e difatti per essi il fine giustifica i mezzi – per cui Dio manderà contro di loro i magistrati, Suoi ministri. A Suo tempo Dio farà anche questo. Non vogliono ravvedersi, non vogliono convertirsi dalle loro vie malvagie e si fanno beffe di coloro che li esortano – E IL NOME DI DIO VIENE BESTEMMIATO A CAGIONE DI QUESTI OPERATORI DI INIQUITA’ – esattamente quello che avveniva ai giorni dei profeti, per cui Dio manderà contro di loro questi Suoi ministri, da Lui ordinati.
Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: