Vai al contenuto

I crimini di USA e Nato spiegati in 14 minuti

15 maggio 2019

I crimini di USA e Nato spiegati in 14 minuti

In questo video sentirete solo un breve riassunto delle questioni più importanti che sono accadute nel mondo, che andrebbero studiate approfonditamente una per una, e non servendosi solo dei documenti ufficiali, esaminando anche le tesi contrarie. Per quanto mi riguarda mi sono documentato approfonditamente solo di alcune questioni citate nel video, come ad esempio la distruzione delle torri gemelle e le guerre nate a seguito di tale pretesto, e ho potuto constatare che quanto detto corrisponde alla realtà.

Con questo non voglio che il popolo statunitense venga odiato, perché esso è la principale vittima di tutto quello che fanno i loro governanti e i burattinai dei loro governanti, basta pensare ai morti delle torri gemelle. Eh sì, perché tutte le cose avvengono perché ci sono i soliti burattinai che governano tutti gli eventi della terra più importanti, servendosi della CIA e della NATO. Alcune cose che si asseriscono nel video le dice persino il massone Gioele Magaldi nel suo libro scritto contro una certa parte della massoneria ritenuta da lui MOLTO AGGRESSIVA, la quale opera contro la libertà e agisce per la restrizione della democrazia nei paesi.

Purtroppo, vi posso dire con certezza che molte cose non sono come si vedono nei quotidiani e nelle TV di stato, né come vengono presentate da tutti i media ufficiali. La realtà non è quello che sembra, e quello che è realmente non appare.

No, non vi preoccupate, non sono un terrapiattista, non lo si può essere se si usa la ragione almeno in una minimissima parte, ma credo che anche il terrapiattismo sia sempre alimentato e propagandato dai soliti, per fare confusione e per poterlo poi associare a tutti coloro che vengono definiti complottisti, quindi salvaguardare così l’imperialismo USA nel mondo.

Gli eventi che accadono ai giorni d’oggi vanno studiati attentamente, e non ci si può basare su quanto viene esposto nei media ufficiali, i quali sono asserviti ai soliti noti potenti. Cominciamo a reagire documentandoci, poi, vediamo che succede. Io sono contro ogni violenza; sono favorevole alla documentazione doviziosa di tutti i fatti ed eventi. Non ci si può sempre nascondere per comodità e per una maggiore tranquillità di pensiero, viene il momento che il coccodrillo va affrontato e non alimentato, pacificamente naturalmente, senza alcuna violenza, perché ciò giustificherebbe la parola terrorismo come giustificazione. L’informazione, ecco come si può vincere, con l’informazione rivolta a tutta la massa di gente, facendo un’opera di convincimento di quello che è la realtà. Niente VIOLENZA, ma solo INFORMAZIONE LIBERA!

Giuseppe Piredda

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...