Vai al contenuto

I giudizi di Dio sull’Italia

7 agosto 2019

I giudizi di Dio sull’Italia

L’Italia è una nazione piena di malvagità che è diffusa a tutti i livelli. Persino tantissime Chiese sono date alla malvagità, all’ingiustizia, alla menzogna. Nessuno dunque si meravigli o si scandalizzi se Dio dall’alto della Sua dimora sta infliggendo e continuerà ad infliggere agli abitanti di questa nazione ogni sorta di giudizi.

Dio è giusto, Dio è santo, ed è un vendicatore. I peccatori – tra cui tantissimi sedicenti Cristiani – rifiutano di ravvedersi e di convertirsi dalle loro vie malvagie, per cui Dio riversa e riverserà la Sua ardente ira su di essi. Come avvenne nell’antichità, ed anche in tempi moderni, così sta avvenendo oggi e così avverrà in futuro. La Parola di Dio dice molto chiaramente: “Iddio è un giusto giudice, un Dio che s’adira ogni giorno. Se il malvagio non si converte egli aguzzerà la sua spada; egli ha teso l’arco suo e lo tien pronto; dispone contro di lui strumenti di morte; le sue frecce le rende infocate. Ecco, il malvagio è in doglie per produrre iniquità. Egli ha concepito malizia e partorisce menzogna. Ha scavato una fossa e l’ha resa profonda, ma è caduto nella fossa che ha fatta. La sua malizia gli ritornerà sul capo, e la sua violenza gli scenderà sulla testa” (Salmo 7:11-16), ed ancora: “Poiché l’ira di Dio si rivela dal cielo contro ogni empietà ed ingiustizia degli uomini che soffocano la verità con l’ingiustizia” (Romani 1:18). Quindi nessuno si illuda, Dio sta punendo i malvagi e li continuerà a punire, anche con la morte e facendoli quindi scendere in un attimo nelle fiamme dell’inferno. Di Dio nessuno può farsi beffe, ma da quanto possiamo vedere e sentire in questa nazione moltissimi pensano di potersi fare beffe di Lui. Guai a loro! Termino dunque con queste parole che Dio pronunciò tramite il profeta Geremia: “Non li punirei io per queste cose? dice l’Eterno; e l’anima mia non si vendicherebbe d’una simile nazione?” (Geremia 5:9).

Giacinto Butindaro

[Tratto dal blog “Chi ha orecchie da udire oda”, amministrto da Giacinto Butindaro]

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: