Vai al contenuto

Per nascere di nuovo ed entrare nel regno dei cieli bisogna sempre rivolgersi alla Bibbia

10 giugno 2020

Per nascere di nuovo ed entrare nel regno dei cieli bisogna sempre rivolgersi alla Bibbia

Nel vangelo di Luca sta scritto questo episodio che riguarda la vita di Gesù di Nazaret:

«Ed ecco, un certo dottor della legge si levò per metterlo alla prova, e gli disse: Maestro, che dovrò fare per eredar la vita eterna? Ed egli gli disse: Nella legge che sta scritto? Come leggi? E colui, rispondendo, disse: Ama il Signore Iddio tuo con tutto il tuo cuore, e con tutta l’anima tua, e con tutta la forza tua, e con tutta la mente tua, e il tuo prossimo come te stesso.» (Luca 10:25-27)

La domanda che quel dottore della legge ha fatto a Gesù è molto importante, perché è una domanda che tutti gli uomini si pongono, quindi conoscerne la risposta è un punto fondamentale per la vita di ogni uomo. Gesù con la risposta: ‘come leggi? Che sta scritto?’ fa comprendere che la RISPOSTA a tale domanda si trova nella Parola di Dio, nella Bibbia.

Ecco, dunque, ancora ribadito quanto è importante studiare e intendere le sacre Scritture. Non è sufficiente andare la domenica al culto e sentire solo quello che dice il pastore, perché Gesù ci insegna che bisogna ascoltare quello che Dio ha da dirci direttamente attraverso la Sua Parola.

Fratello o sorella nel Signore, se ancora non hai intrapreso la lettura metodica completa della Bibbia per apprendere direttamente da essa ciò che Dio vuole che tu sappia, ebbene sappi che è venuto il momento di iniziare, OGGI, Iddio te lo sta facendo sapere, Gesù Cristo ti ordina di andare a leggere ciò che sta scritto in tutte le sacre Scritture. Iddio non si compiace degli stolti, non permettere che la tua lampada si spenga (cfr Luca Matteo 25:2,3).

Nessuno vi seduca con vani ragionamenti.

Giuseppe Piredda

One Comment leave one →
  1. Giovan battista permalink
    11 giugno 2020 21:15

    Pentitevi dèi vostri peccati e credete che Gesù è figlio di Dio morto in croce per i nostri peccati e risorto il 3 giorno per giustificarci sarete salvati

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...