Vai al contenuto

Il vangelo del diavolo che trascina i peccatori all’inferno

24 giugno 2020

Il vangelo del diavolo che trascina i peccatori all’inferno

«Non importa quanto siete malvagi (d’altronde nessuno è perfetto), non importa quello che credete (d’altronde ognuno ha la sua verità), Dio vi ama e vi accetta così come siete, e vi salverà. Non dovete temere alcun castigo da parte di Dio, nessuna condanna da parte Sua, perché Lui vi ama perché siete suoi figliuoli. Non badate dunque a coloro che vi esortano a ravvedervi e a convertirvi, e credere nel Vangelo, altrimenti – come dicono loro – l’ira di Dio resterà sopra di voi e ve ne andrete all’inferno. Sono dei terroristi, nemici dell’umanità, che non hanno l’amore di Dio nel loro cuore e difatti stanno dividendo l’umanità e mettendo gli uni contro gli altri con quel loro messaggio».

Questo è sostanzialmente il messaggio che i ministri di Satana infiltratisi nelle Chiese stanno trasmettendo agli uomini peccatori, illudendo e ingannando tante anime, trascinandole in perdizione. Lo potremmo definire il vangelo prodotto dal diavolo per sedurre gli uomini e trascinarli nelle fiamme dell’inferno.

Vi esorto dunque fratelli a condannare sia privatamente che pubblicamente il suddetto messaggio, che è diabolico, ma viene presentato con dolcezza e lusinghe tanto da apparire convincente a molti. Ricordatevi che il serpente antico sedusse Eva con la sua astuzia, e che la donna infedele è astuta di cuore e seduce le sue vittime con le sue molte lusinghe e le trascina con la dolcezza delle sue labbra.

Giacinto Butindaro

[Tratto dal blog “Chi ha orecchie da udire oda”, amministrato da Giacinto Butindaro]

One Comment leave one →
  1. Giovan battista permalink
    24 giugno 2020 20:56

    Vero vangelo pentitevi dei vostri peccati e credete che Gesù è figlio di Dio morto in croce per i nostri peccati e risorto il 3 giorno per giustificarci sarete salvati poi fare buone opere Giacomo 2:14-26 e perseverare Matteo 24:13

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...