Vai al contenuto

Fatevi animo, voi diletti dell’Eterno che siete al tramonto dei vostri giorni

19 agosto 2020

Fatevi animo, voi diletti dell’Eterno che siete al tramonto dei vostri giorni

Il salmista ha scritto queste parole:

«Cosa di gran momento è agli occhi dell’Eterno la morte de’ suoi diletti.» (Salmo 116:15)

Considerate che Gesù Cristo conosce bene lo stato d’animo di coloro che per qualche motivo si avvicinano al trapasso da questa vita a quella futura, perché anche Lui ha vissuto quel momento difficile, e lo ha affrontato come vero uomo, con l’angoscia e la tristezza mortale con cui lo vivono tutti gli uomini (cfr Matteo 26:36-39). Egli pregò il Padre nella sua angoscia e fu liberato dal timore della morte (cfr Ebrei 5:7).

Quindi, fratelli nel Signore, mi rivolgo particolarmente a voi a cui questa vita non sembra più irradiare la gioia e la felicità dei tempi che furono, continuate a stare attaccati al Signore, state in comunione con Lui, liberatevi di ogni peccato dell’anima vostra per mezzo della fede nel sangue sparso da Gesù Cristo, liberatevi da ogni turbamento interiore e rimettete nelle mani del Signore ogni cosa, perché Egli non vi lascia mai, soprattutto Egli è vicino nel difficile momento del trapasso alla gloria del cielo. Badate bene a voi stessi, esaminatevi e vedete se siete da considerare fedeli e diletti del Signore, avendo cura di essere nella vera e piena conoscenza della Parola di Dio, nella messa in pratica di quanto è scritto in essa e avendo una buona coscienza, non facendovi spaventare da cosa alcuna.

Il Signore Iddio è la nostra speranza, in Lui dobbiamo riporre tutto l’amore e tutta la nostra fiducia, fino alla fine, ed Egli sarà sempre con noi, Egli ci prende per mano nei momenti difficili e sarà con noi nel GRANDE MOMENTO della nostra dipartita da questo corpo. È doveroso però sapere che solo chi rimarrà fedele sino alla fine sarà accolto nel cielo nella gloria del Padre.

Diletti e fedeli nel Signore, non vi spaventate e non vi sgomentate, perché il Signore Gesù è accanto ai suoi figli e non li abbandonerà mai, tanto meno nel momento più difficile della loro esistenza, che è la morte, il trapasso da questa vita a quella eterna.

La grazia e la pace del nostro Signore Gesù Cristo sia con tutti voi.

Giuseppe Piredda

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...