Vai al contenuto

Riti occulti nel movimento Black Lives Matter

20 settembre 2020

Riti occulti nel movimento Black Lives Matter

«Black Lives Matter (BLM, letteralmente “le vite dei neri contano”) è un movimento attivista internazionale, originato all’interno della comunità afroamericana, impegnato nella lotta contro il razzismo, perpetuato a livello socio-politico, verso le persone nere.

Black Lives Matter organizza regolarmente delle manifestazioni per protestare apertamente contro gli omicidi delle persone nere da parte della polizia, nonché contro questioni più estese come profilazione razziale, brutalità della polizia e disuguaglianza razziale nel sistema giuridico degli Stati Uniti» (https://it.wikipedia.org/wiki/Black_Lives_Matter).

Ma i fondatori di questo movimento oltre ad avere una ideologia marxista fanno praticare riti occulti-demoniaci infatti i membri del movimento invocano gli spiriti dei morti versando delle libagioni a terra affinché i morti tramite loro operino per fare l’opera che deve essere fatta (https://www.instagram.com/p/CA87si5BVne/).

Quindi state molto attenti.

Giacinto Butindaro

Leggi:Black Lives Matter is ‘a spiritual movement,’ says co-founder Patrisse Cullorshttps://religionnews.com/2020/06/15/why-black-lives-matter-is-a-spiritual-movement-says-blm-co-founder-patrisse-cullors/BLM Movement Driven by Occultic Practicehttps://www.afa.net/the-stand/culture/2020/08/blm-movement-driven-by-occultic-practice/

[Tratto dal blog “Chi ha orecchie da udire oda”, amministrato da Giacinto Butindaro]

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...