Vai al contenuto

La potenza della fede

3 gennaio 2021

La potenza della fede

Marco scrive questi fatti che riguardano le opere potenti compiute da Gesù Cristo:

«Ed ecco venire uno dei capi della sinagoga, chiamato Iairo, il quale, vedutolo, gli si getta ai piedi e lo prega instantemente, dicendo: La mia figliuolina è agli estremi. Vieni a metter sopra lei le mani, affinché sia salva e viva. …

Mentr’egli parlava ancora, ecco arrivar gente da casa del capo della sinagoga, che gli dice: La tua figliuola è morta; perché incomodare più oltre il Maestro? Ma Gesù, inteso quel che si diceva, disse al capo della sinagoga: Non temere; solo abbi fede! …

E presala per la mano le dice: Talithà cumì! che interpretato vuol dire: Giovinetta, io tel dico, lèvati! E tosto la giovinetta s’alzò e camminava, perché avea dodici anni. E furon subito presi da grande stupore; ed egli comandò loro molto strettamente che non lo risapesse alcuno: e disse che le fosse dato da mangiare.» (Marco 5:22-23, 35-36, 41-43)

Iairo, uno dei capi della sinagoga che sicuramente conosceva la legge di Mosè e i profeti, padre di una fanciulla malata, prossima alla morte, va a Gesù e si prostra davanti ai suoi piedi pregandolo con insistenza che andasse ad imporre le sue mani sopra sua figlia malata. Gesù andò con lui, ma mentre andavano, ecco che arriva la notizia tanto temuta: la tua figliola è morta! Quel padre che altro poteva fare?

Gesù capì il momento difficile di Iairo, il suo stato d’animo triste e la sua fede sarebbe potuta venire meno, e gli disse queste parole per sostenerlo: ”NON TEMERE; SOLO ABBI FEDE!”

Gesù aveva ascoltato ed accompagnava Iairo, questi si era messo nelle mani di Gesù, quindi non doveva temere alcun male, doveva SOLO AVERE FEDE, ed è per quella fede che la sua figliola fu resuscitata dai morti.

Vedete, dunque, fratelli e sorelle nel Signore, quanto è potente la fede in Gesù Cristo?

Le cose che sono scritte valgono ancora oggi per tutti, cercate dunque di stare in compagnia e alla presenza di Gesù, inginocchiati davanti a Lui e pregate con insistenza che Egli possa esaudire le vostre preghiere e i vostri desideri del cuore. Solo abbiate fede, perché è per mezzo della fede che si ottiene l’esaudimento delle promesse di Dio, l’esaudimento di ogni preghiera.

Considerato tali cose, quindi, dovete concentrarvi sulle cose che i credenti devono fare, prostrarsi davanti a Dio, inginocchiarsi e pregare ed avere fede in Gesù Cristo, sapendo che la fede crescerà in voi e si fortificherà studiando le sacre Scritture, leggendo tutto quello che Gesù Cristo ha fatto ed è potente da fare ancora oggi. Ricordatevi che Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e in eterno!

Credi tu questo? Se ci credi, bene, allora fai come ha fatto il capo della sinagoga, segui il suo esempio; se non ci credi, allora sappi che non riceverai nulla dal Signore. Giudica, dunque, da te stesso, quello che bisogna fare, e se sarai ubbidiente alla Parola di Dio, allora vedrai la gloria di Dio operare in te e nella tua vita.

Ringraziato sia Iddio per averci aperto anche a noi gentili la porta per ricevere la fede per essere salvati per grazia, e per ottenere per mezzo di essa le promesse di Dio.

Giuseppe Piredda

One Comment leave one →
  1. Giovan battista permalink
    3 gennaio 2021 20:56

    La fede è potente fa avere figli da vecchi elimina la sterilità fa conquistare regni fa scendere fuoco dal cielo risorgere i morti mettersi contro la massa incredula e fa andare in cielo ebrei cap 11

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...