Vai al contenuto

Per ricordarvi di avere fede in Dio

8 febbraio 2021

Per ricordarvi di avere fede in Dio

Marco ha scritto:

«E Gesù: Dici: Se puoi?! Ogni cosa è possibile a chi crede. E subito il padre del fanciullo esclamò: Io credo; sovvieni alla mia incredulità.» (Marco 9:23-24),

Leggendo tutto il contesto del fatto raccontato da Marco, comprendiamo che Gesù esorta tutti ad avere fede in Dio, a credere, perché se uno ha fede può ottenere l’esaudimento da Dio di ogni cosa che domanda. Dall’altra parte vediamo un uomo che ha manifestato di avere una certa misura di fede, riconoscendo che Gesù poteva liberare dai demoni la sua figliola, ma nel contempo riconosce anche di essere mancante e per questo chiede a Gesù di sopperire alla sua mancanza di fede.

Quel padre, dopo aver visto che i discepoli di Gesù non hanno potuto cacciare il demone dalla figlia, si è rivolto direttamente a Gesù, non se n’è andato dopo i primi fallimenti, ha comunque insistito, ha riconosciuto la sua mancanza di fede ed ha chiesto a Gesù di sopperire a tale carenza, e per la sua sincerità e la sua insistenza egli è stato esaudito.

Fratelli e sorelle nel Signore, sappiate che se vi siete rivolti agli uomini per ottenere il risolvimento di qualche problema, ma non ottenuto il risultato sperato, sappiate che non dovete scoraggiarvi, e forse, se è volontà di Dio, il Signore vuole esaudirvi e risolvere ogni cosa Lui personalmente; quindi insistete e rivolgetevi a Lui che può fare ogni cosa e che nulla gli è impossibile. Abbiate dunque fede, abbiate cura della vostra fede, fatela crescere, non tralasciate di fortificarvi nella fede, perché senza fede è impossibile piacere a Dio (cfr Ebrei 11:6); inoltre, dice Giacomo che senza fede non aspettatevi di ricevere nulla dal Signore, perché non sarete esauditi (cfr Giacomo 1:7).

Cari nel Signore, studiate le Scritture sacre, leggete testimonianze, pregate Iddio che vi fortifichi nella fede, perché sono tra le cose che vi faranno crescere nella fede, non vi stancate e sarete benedetti da Dio, riceverete l’esaudimento delle cose che chiederete al Signore. Andiamo dunque a Dio per chiedere ogni cosa con piena fiducia.

A Dio siano la gloria, l’onore e la lode, nei secoli dei secoli. Amen!

Giuseppe Piredda

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...