Vai al contenuto

Sforzati di toccare la veste di Gesù!

19 febbraio 2021

Sforzati di toccare la veste di Gesù!

Rivolgo queste parole principalmente a te che soffri per qualche infermità, per esortarti a considerare questi passi delle sacre Scritture:

«Or una donna che avea un flusso di sangue da dodici anni, e molto avea sofferto da molti medici, ed avea speso tutto il suo senz’alcun giovamento, anzi era piuttosto peggiorata, avendo udito parlar di Gesù, venne per di dietro fra la calca e gli toccò la veste, perché diceva: Se riesco a toccare non foss’altro che le sue vesti, sarò salva. E in quell’istante il suo flusso ristagnò; ed ella sentì nel corpo d’esser guarita di quel flagello. E subito Gesù, conscio della virtù ch’era emanata da lui, voltosi indietro in quella calca, disse: Chi mi ha toccato le vesti?» (Marco 5:25-31)

Anche tu stai male da tempo, come la donna di cui ha parlato Marco, anche tu ti sei rivolto ai medici, ma hai sofferto tanto, spendendo tanti soldi e non hai ottenuto alcun giovamento per la tua salute, anzi, sei addirittura peggiorato; ebbene, sappi che se ti predisponi, con tutto il cuore e con tutta l’anima, a toccare la veste di Gesù, tu sarai guarito, come anche lo fu quella donna.

La veste di Gesù si tocca con la fede, credendo nell’opera che Gesù Cristo ha fatto, secondo quanto è scritto:

«Ma egli è stato trafitto a motivo delle nostre trasgressioni, fiaccato a motivo delle nostre iniquità; il castigo, per cui abbiam pace, è stato su lui, e per le sue lividure noi abbiamo avuto guarigione.» (Isaia 53:5)

Vedi, dunque, che per le lividure di Gesù si ottiene la guarigione.

La potenza di Gesù Cristo in un attimo può far scomparire tutto il tuo male, tutte le tue sofferenze, senza chiederti soldi in cambio; ma Egli vuole da te tutto il tuo cuore, che tu abbia fede in Lui e riponga tutta la tua speranza nel Signore Iddio.

Preferisci forse riporre la tua speranza e la tua fiducia nell’uomo? Potresti farlo, anzi, lo avrai già fatto, ma come hai potuto vedere non sono riusciti a risolvere il tuo problema, non ti hanno dato la guarigione, hanno solo peggiorato le cose. Se ti affidi all’uomo, ne dovrai pagare le conseguenze.

Io, dal canto mio, quando sono stato male, molto male, quando stavo per dipartirmi da questo corpo, ho avuto fede in Dio e non sono rimasto deluso, il Signore Gesù Cristo mi ha concesso la grazia della guarigione completa, e di questo lo ringrazio, e lo ringrazierò sempre, non mi ha mai deluso, è stato sempre al mio fianco per sostenermi e per liberarmi da ogni male, e anche per castigarmi, quando ce n’è stata la necessità, perché Egli castiga tutti quelli che ama.

A Dio siano le azioni di grazie, la gloria, l’onore e la lode, nei secoli dei secoli. Amen!

Giuseppe Piredda

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...