Vai al contenuto

Tre cose che Dio vuole che i santi mettano in pratica

17 aprile 2021

Tre cose che Dio vuole che i santi mettano in pratica

Nei profeti leggiamo queste parole che ci fanno sapere tre cose che Iddio vuole che i suoi figlioli mettano in pratica:

«O uomo, Egli t’ha fatto conoscere ciò ch’è bene; e che altro richiede da te l’Eterno, se non che tu pratichi ciò ch’è giusto, che tu ami la misericordia, e cammini umilmente col tuo Dio?» (Michea 6:8)

Riassumo qui ciò che il Signore, tra le altre cose, vuole che facciamo:

– che pratichiamo ciò ch’è giusto;

– che amiamo la MISERICORDIA;

– che camminiamo in maniera umile con il nostro Dio.

Cari nel Signore, badate dunque ad avere dentro di voi dei buoni sentimenti nel Signore, perché è da essi e dalla comunione con Dio che sarete in grado di discernere e di praticare tutte quelle cose che sono giuste e che piacciono a Colui che ha fatto i cieli e la terra.

Inoltre, cari fratelli e sorelle nel Signore, vi esorto a vivere la vostra vita con un cuore umile e ad essere misericordiosi; concentratevi bene sul fatto che bisogna essere misericordiosi, ricordandovi che la misericordia è:

”Un sentimento di compassione per l’infelicità altrui, che spinge ad agire per alleviarla; anche, sentimento di pietà che muove a soccorrere, a PERDONARE, a desistere da una punizione” (dalla Treccani).

Cari nel Signore, badate dunque come vi conducete e quali sentimenti albergano nei vostri cuori, accertando attraverso la Parola se sono sentimenti approvati da Dio oppure no. Siate dunque misericordiosi inverso il vostro prossimo, non siate pronti subito a giudicare negativamente chi vi ha fatto del male, ma esaminate bene tutte le cose, e come volete che il Signore sia misericordioso con voi, così pure anche voi siate misericordiosi con il vostro prossimo.

Che il Signore Iddio abbia misericordia di tutti noi, perché siamo fallaci tutti i giorni, e ci perdoni tutte le nostre mancanze e ci lavi con il sangue del nostro Signore Gesù Cristo. Signore insegnaci ad essere misericordiosi inverso tutti e a camminare in maniera umile.

A Dio siano la gloria, l’onore e la lode, nei secoli dei secoli. Amen!

Giuseppe Piredda

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...