Vai al contenuto

Predicano il vangelo del vaccino

20 aprile 2021

Predicano il vangelo del vaccino

“Molto chiaro
Il titolo di questo articolo è:

«Il municipio invita le chiese a predicare il vangelo del vaccino».

Vi è chiaro allora cosa sta accadendo? La Massoneria sta incitando i pastori a predicare ai membri di Chiesa a farsi vaccinare e chiama questo messaggio ‘il vangelo del vaccino’.
E dobbiamo riconoscere che molti ‘pastori’ ormai predicano questo messaggio, che è un messaggio apertamente anticristiano, perché induce la Chiesa ad avere fiducia nell’uomo anziché in Dio, e i credenti a farsi iniettare dentro il loro corpo sostanze dannose al corpo, che danneggiano il tempio dello Spirito Santo.” (Dalla bacheca facebook di Giacinto Butindaro)
È veramente vergognoso che ci siano ancora dei fratelli, dei nati di nuovo e che hanno in loro lo Spirito santo, che frequentano comunità di pastori di questo genere, che predicano il VANGELO DEL VACCINO, anziché predicare la fede in Dio. Cari nel Signore, dico a voi che frequentate queste comunità, non avete ancora capito che dovete lasciarle? Ormai le chiese Statali sono infiltrate dalla Massoneria, e non insegnano più la verità della Parola, ma i principi massonici che non sono da Dio. Uscitevene da quelle comunità e riunitevi nelle case, e a suo tempo il Signore vi manderà un pastore, una guida secondo il cuore di Dio. Abbiate fede in Dio, abbiate pazienza e uscite da quella comunità, per il bene dell’anima vostra.
Giuseppe Piredda

18 commenti leave one →
  1. Anonimo permalink
    21 aprile 2021 01:49

    lo dico da persona non credente: è una vergogna. è una vergogna che qualcuno adori “il dio vaccino”. e adesso si sono pure inventati “il vangelo del vaccino”. e domani chissà, scriveranno “la bibbia del vaccino”, “il battesimo del vaccino”, “il matrimonio vaccinale”… ravvedetevi e convertitevi al vaccino…. venite, adoriamo il divin vaccino… ormai mi aspetto di sentire anche questo… e non solo da questi cosiddetti “cristiani” che hanno abiurato a Dio per buttarsi ai piedi del “dio siringa” e supplicare di “fare da tempio” per il “divin vaccino”, di essere in comunione con lui… di averlo dentro di loro… e di essere ripieni di lui… ma pure da altri che si dicono atei o non cristiani… perché ormai sono in tanti, questi adepti del “vaccino”… “lo dice la scienza”… “abbi fede nella scienza”… “abbi fede nei virologi”…

    una vergogna contro la dignità umana, perché questi intrugli chimici hanno portato morte e malattie devastanti a tantissime persone.

    rabbrividisco di orrore e di angoscia, al solo pensiero.

    "Mi piace"

  2. Anonimo permalink
    21 aprile 2021 01:54

    a proposito: ma questi cosiddetti pastori che invitano i loro adepti a farsi vaccinare, cosa diranno se qualcuno dei loro adepti morirà di trombosi, di ictus, avrà paralisi o aborti o chissà quale altra malattia devastante?
    Sapendo di essere stati loro ad aver detto a queste persone, che hanno fede in loro e si fidano di loro, di andare a farsi iniettare quella poltiglia chimica?

    Ma poi perché questi cristiani che esaltano il dio vaccino e hanno per profeti i virologi che fanno da propaganda per la lobby farmaceutica, perché non parlano mai dei danni da vaccino e degli effetti collaterali devastanti?
    Predicano su tante cose, ma su questa cosa no, non li si sente fiatare… “che strano”…

    "Mi piace"

  3. 21 aprile 2021 07:33

    Si troveranno in difficoltà a rispondere solo se per legge gli viene riconosciuto il danno da vaccino, per ora si limiteranno a dire che non c’è “nessuna correlazione”, il mantra che ripetono i media e i medici legali da principio.

    "Mi piace"

  4. giulia permalink
    21 aprile 2021 10:14

    buon giorno non solo viene predicato che vaccinarsi e’ un dovere e un diritto vaccinarsi , ma prattutto vien detto,per salvaguardare questo corpo che Dio ci ha donato. Del resto tanti “dotti”,dichiarano che per ogni problema fisico, ci rivolgiamo allo specialista prepostoper curare la malattia in corso.Pertanto , secondo certi, e’ logico sottoporsi al vaccino per presevarci da questo virus molto contagioso e pericoloso. Il presidente del consiglio ha gia’ anticipato, che sicuramente dovremo sottoporci al vaccino ogni anno per le varianti. Personalmente, ritengo, devastante per il ns corpo introdurre continuamente delle sostanze chimiche a noi sconosciute ,il ns sistema immunitario non riuscira’ piu’ a reagire neppure a un semplice raffreddore.Noi sappiamo perche’ stanno avvenendo queste pestilenze, cambiamenti climatici,locuste che divirano raccolti jnteri,xilella che distrugge interi uliveti ,jnquinamento dell’intero pianeta ,ma soprattutto L’IMMORALITA’ come al tempo di Noe’ di Lot. Camminare con il Signore sempre ogni giorno,wuante risposte evudenti puo’ donare a chi pone fiducia nella Sua potenza Lui che conosce ogni cellula del ns. corpo e sa che cosa ha bisogno ognuno di noi.Sia lodato Gesu Cristo

    Piace a 1 persona

  5. 21 aprile 2021 11:29

    Il mondo viene punito da Dio mentre la Chiesa viene messa alla prova, e devo dire che molti della Chiesa non stanno superando la prova, anzi, stanno perdendo completamente. Così si vedrà la differenza tra chi ha fede in Dio e chi invece ha fede nell’uomo e nella sua scienza.

    "Mi piace"

  6. Alfredo Tripodo permalink
    21 aprile 2021 12:18

    Ti volevo ricordare cosa dice la potenza della “Santa Parola di Dio” in merito ai medici e alle malattie;

    Siracide capitolo 38 versetti dal 1 al 7.

    Rientra da uomo assennato quale sei e medita di più la potenza della “Santa Parola di Dio”.

    Scarica Outlook per Android

    ________________________________

    "Mi piace"

  7. 21 aprile 2021 14:29

    C’è solo un problema a quello che dici, ma è di importanza fondamentale in merito alla questione che stiamo argomentando, ed è il fatto che quel libro che tu citi è un libro d’uomo, non è ispirato da Dio, è un libro deuterocanonico, o definito anche apocrifo.
    I libri apocrifi non possono essere presi come lampada che illumina il sentiero che dobbiamo percorrere.
    Dovresti saperlo che è un libro aprocrifo e su di esse non possiamo basare le dottrine divine né il comportamento obbligatorio da tenere. Io medito da sempre, ma si vede dai risultati che tu o non stai meditando o non lo stai facendo abbastanza. Però c’è sempre tempo per migliorarsi.
    Delle false dottrine insegnate nella Chiesa cattolica provengono proprio dai libri apocrifi.

    "Mi piace"

  8. Luigi permalink
    22 aprile 2021 12:51

    Non esiste alcun vangelo del vaccino ma soltanto gente che al contrario vostro è dotata di intelletto, ragione e avvedutezza, che invita (giustamente) altra gente a vaccinarsi.
    Tanti cristiani sono stati contagiati (anche gravemente) anche se i loro ministri gli dicevano che tanto il virus non esisteva e se esisteva loro non potevano esserne colpiti o eventualmente sarebbero certamente guariti per la loro fede in Gesù. Alcuni di loro sono morti (pure pastori)… nonostante la loro grande fede.
    Siete convinti di fare la volontà di Dio, convinti di avere chissà quale rivelazione da Dio, ma molto probabilmente Dio dal suo trono vi guarda ed è molto perplesso dal vostro modo di agire, perchè tutto quello che pensate, dite e fate proviene dalla vostra mente e dai vostri insulsi ragionamenti. Dio non c’entra proprio nulla. Attribuite a Dio dei ragionamenti vostri.
    Fare il vaccino non significa automaticamente non avere fede in Dio. Le due cose non sono per nulla correlate.
    Dio evidentemente vuole che noi uomini ci aiutiamo tra di noi. Vuole che utilizziamo gli strumenti che lui ci ha dato tra cui anche la medicina e la scienza.
    Per coerenza non dovreste affidarvi alla medicina in alcun caso, nè per un mal di testa nè per patologie più gravi.
    Qualsiasi cosa avete, pregate e basta. Perchè seguendo il vostro ragionamento anche prendere una pillola significa affidarsi alla scienza e non a Dio.

    "Mi piace"

  9. 22 aprile 2021 16:08

    In tutti i tuoi bei discorsi ti sei dimenticato la cosa più importante, che le cose che dobbiamo credere e quelle che dobbiamo fare ci vengono insegnate dalla Bibbia, e non dalla sapienza umana. Io preferisco credere e fare a quello che è scritto e non affidarmi alla scienza umana. Tra l’altro, nella Bibbia la scienza umana è pure condannata, infatti quella umana viene chiamata da Dio FALSA scienza, secondo quanto è scritto: “O Timoteo, custodisci il deposito, schivando le profane vacuità di parole e le opposizioni di quella che falsamente si chiama scienza, della quale alcuni facendo professione, si sono sviati dalla fede. La grazia sia con voi.” (1 Timoteo 6:20-21)
    Quindi, bisogna capire bene che cosa è la scienza dell’uomo, e se il vaccino è una scienza dell’uomo di cui il credente si può usare oppure no. Questi vaccini sono degli esperimenti genetici che vanno a modificare la creazione di Dio, e sono fatti con feti abortiti, i quali sono bambini morti e su cui sono stati fatti esperimenti e ne sono state prese delle parti. Ecco, tutto questo è una scienza da rigettare secondo le Scritture, e quelli che si danno a propagandarla, come appunto fosse un vangelo che salva, peccano davanti a Dio, fanno professione di quella scienza, e sono sviati dalla fede. Così dicono le Scritture.
    Per quelli che sono morti tra i fratelli e pastori, ora c’è da domandarsi, se prima d’ora ci sono stati dei fratelli e dei pastori morti per malattie? Per polmoniti? Se ci sono stati, ed io lo credo che ci siano stati in passato, non deve stupire che ci siano anche oggi. Poi da come parli, tu sei veramente convinto che il vaccino sia la soluzione al problema? Beh, ti faccio sapere, tu che parli a favore della medicina, che questo ammalarsi di questo virus si può essere curati da particolari medicine, ecco, se mi dicono i fratelli che si sono ammalati che si curano con delle medicine, ecco c’è più da capirli.
    Noi siamo pienamente convinti di parlare da parte di Dio, perché affidiamo le nostre vite al Signore, e preghiamo Iddio che ci protegga dalla peste mortifera, e se pur qualcuno vicino a noi è stato colpito, è stato anche prontamente guarito, e gloria a Dio per questo. Ma anche se qualcuno dovesse morire, significa che la sua vita è stata chiamata in cielo, Iddio ha già contato tutti i nostri giorni, e chi ha fede in Dio questo lo sa, solo i ciechi e gli ignoranti nella conoscenza di Dio non lo sanno. Quindi, Iddio sta mettendo alla prova la sua Chiesa, se preferisce seguire i dettami dello Stato proponendo le sue medicine tratte dalla morte di bambini e che sono esperimenti genetici, oppure avere pienamente fede in Lui soltanto ed essere certi che nessun male lo colga. Chi sceglie il vaccino tenta Iddio, e si comporta come quelli del mondo che non hanno fede in Dio ma si affidano alla salvezza del vaccino. Poi da come parlano, dicono che devi farti la seconda dose di vaccino, poi la terza, e siccome le varianti nascono ogni mese, vi dovrete far vaccina ogni anno. Ma se persino i sanitari, medici e infermieri che sono stravaccinati per altre cose, si stanno opponendo a questo vaccino che è un esperimento genetico.
    Tutte le tue parole si possono riassumere così: tu rappresenti i ragionamenti di quelli che non hanno fede in Dio e si affidano alla scienza dell’uomo, e ti da fastidio che altri abbiano fede solo in Dio.
    Sì, noi abbiamo fede solo in Dio, ma questo non vuol dire che prima o poi anche noi dovremo morire, o nel sonno o di malattia, perché anche Giobbe per essere PROVATO fu colpito da gravi malattie, ma egli aveva fede in Dio, si credeva colpito per il peccato, invece era provato da Dio.
    La nostro rivelazione sta nelle Scritture sacre, NON UCCIDERE (aborti), e non affidarsi alla scienza dell’uomo (dio vaccino). Ecco qui svelato l’arcano delle nostre rivelazioni, niente di NASCOSTO, è tutto lì, scritto nella Bibbia, come questo passo:
    “Chi dimora nel ritiro dell’Altissimo alberga all’ombra dell’Onnipotente. Io dico all’Eterno: Tu sei il mio rifugio e la mia fortezza, il mio Dio, in cui confido! Certo egli ti libererà dal laccio dell’uccellatore e dalla peste mortifera. Egli ti coprirà con le sue penne, e sotto le sue ali troverai rifugio. La sua fedeltà ti è scudo e targa. Tu non temerai lo spavento notturno, né la saetta che vola di giorno, né la peste che va attorno nelle tenebre, né lo sterminio che infierisce in pien mezzodì. Mille te ne cadranno al fianco, e diecimila alla destra; ma tu non ne sarai colpito.” (Salmi 91:1-7)

    Chi fa il vaccino lo fa perché ha paura di contrarre il virus, di morire per il virus, e già la paura di morire è una cosa che fa riferimento alla mancanza sia di carità che di fede in Dio. Poi i pastori predicano il vaccino anche perché così compiacciono lo Stato, il loro vero padrone, che gli dice cosa deve fare. Altro che se sono correlate, sono molto correlate il vaccino con la fede, è proprio questo che il Signore sta ponendo in evidenza, chi ha fede in Lui SOLAMENTE e chi si affida alla falsa scienza dell’UOMO. E non ti ho parlato di tutto quello che c’è dietro questo vaccino e questa pandemia, mi sono limitato a spiegarti solo quello che la tua mente carnale dalla vista corta sia in grado di capire, almeno un pochino.
    Certo che Dio vuole che ci aiutiamo a vicenda, ma pregando gli uni per gli altri, incoraggiandoci gli uni con gli altri, stando vicino a quelli che soffrono.
    Hai detto bene, comunque, che per essere coerenti non bisogna prendere nessuna medicina, ma ognuno ha la sua fede personale, e farà come si sente in cuore. Ma per questo vaccino è diverso, porta gravi danni al corpo, più che guarire e preservare, oltre che contenere in sé la morte derivante dagli aborti.
    Noi per la grazia di Dio certo che preghiamo, ed esortiamo tutti a pregare, in ginocchio, tu ad esempio, preghi in ginocchio? Li hai i calli e i segni alle ginocchia delle preghiere che fai al Signore? Da come parli tu di segni nelle ginocchia li hai solo se sei un piastrellista di professione.
    Ti ho voluto rispondere, così tutti quelli che la pensano come te possono leggere solo una breve, brevissima risposta, ma ci sarebbe tanto da parlare ancora, sulla fede, su come avere fede e agli esempi di fede che ci sono nelle Scritture. Molti sono di quelli che al posto di Daniele se rischiavano la vita per mettersi a pregare, non si metterebbero a pregare, ‘lo ha detto il re’, ‘lo ha detto il governo’. Voi siete il contrario degli amici di Daniele, per non finire nella fornace voi adorereste tutte le statue, e voi oggi adorate e guardate come un salvato il dio vaccino. Se un virus vi spaventa, che sarà quando verranno le grandi prove della grande tribolazione? Ed è per la paura che avete, per il terrore che vi pervade, che vi siete inventati la favoletta che la Chiesa sarà rapita prima della tribolazione che deve venire; vi siete illusi, perché la Chiesa attraverserà la grande tribolazione, siate pronti, e non tremate di paura!

    "Mi piace"

  10. Luigi permalink
    22 aprile 2021 20:53

    Intanto sei giunto a conclusione sbagliate su di me: Io credo in Dio, prego Dio ogni giorno e la mia vita dipende da Dio. E non credo al rapimento segreto pre-tribolazione. Non ho paura di quello che eventualmente potrà accadere, tutto dipende da Dio.
    Non pregherei mai un altro Dio nè mi inginocchierei davanti a qualsiasi statua, e anzi avviso gli altri di non farlo. Potrei fare a meno di qualsiasi cosa ma non di Dio.
    Quello su cui non siamo in sintonia è che per te vaccinarsi è un segno idolatrico, per me assolutamente no. Lo chiami dio vaccino, ma il mio unico Dio è il creatore di questo mondo, non un vaccino. Io non credo nel vaccino. Il vaccino è solo uno strumento sanitario
    di prevenzione, ma è ovvio che l’ultima parola sulla nostra vita l’avra sempre Dio.
    Non ho paura del virus, proprio per nulla. E ci si vaccina non solo per se stessi ma anche per gli altri.
    Per quanto riguarda le morti tra cristiani, intendevo che magari se queste persone fossero state più avvedute potevano evitare questa fine. Perchè è vero che Dio decide quando è la nostra fine, ma è anche vero che Dio può anche decidere di non farci grazia se una cosa ce
    la cerchiamo (è scritto in Luca 4, “non tentare il Signore Dio tuo”).
    Tu dici che chi si vaccina tenta Dio, io invece ti dico chi si cerca la malattia o non la vuole evitare, lo sta tentando.
    Per quanto riguarda il vaccino che sarebbe una terapia genica, lasciamo perdere, non sai assolutamente di cosa parli.
    Infine, Paolo a Timoteo quando parla di scienza si riferisce alla filosofia greca, non alla medicina (infatti parla di discorsi vuoti e profani, mentre la medicina moderna è qualcosa di concreto).
    So che rimarrai con le tue convinzioni come io rimango sulle mie, tu sei convinto che io sono carnale e tu invece hai la vera rivelazione spirituale… un giorno quando compariremo davanti a Dio forse vedremo chi aveva ragione.

    "Mi piace"

  11. 24 aprile 2021 10:32

    Tu dici di credere in Dio, pure i demoni lo credono, ma bisogna osservare la Sua Parola, e dalle tue parole non è che hai convinto molto, hai mostrato di prostrarti davanti al dio vaccino e alla scienza dell’uomo più che a Dio, quindi ritienimi per iscusato se non sono pienamente convinto.

    Che tu preghi ogni giorno lo dichiareranno i tuoi segni nelle ginocchia, se ce li hai, allora avrai avuto ragione, ma se non hai segni nelle ginocchia, allora anche su questo punto non hai proprio ragione.

    Poi dici che la tua vita dipende da Dio, e poco prima hai scritto che la tua vita la fai dipendere dal vaccino.
    Se la tua vita dipende da Dio e se tu veramente lo credessi, non saresti favorevole al dio vaccino fatto con parti ed esperimenti su feti abortiti che sono la morte, cosa che Dio condanna (ma non è che sei anche favorevole all’aborto volontario?). Certi dottori e professionisti del settore sanitario, dicono che i vaccini siano un esperimento genetico, e benché io non ho un microscopio su cui guardare dentro di essi, pure ho gli occhi per leggere quello che dicono sia una parte che l’altra, e siccome si parla di RNA messaggero e istruzioni che si danno al corpo per produrre una certa proteina che scatenano gli anticorpi dello stesso corpo, insomma, lo capisco e non mi piace per niente. Per capire queste cose minime non ci vuole una laurea in medicina. Quindi, su questa storiella che uno non è medico e deve perciò stare zitto, non ci hai proprio preso, ma lo prendo come un sintomo di difficoltà perché non avendo niente di costruttivo e convincente da dire, ecco che sei passato alla tecnica del politicamente corretto di tacitare l’altra parte. No, mi dispiace, ma anche su questo non ci hai preso, riconosco i tuoi sforzi fatti, ma ti devi impegnare di più, perché non devi solo rispondere, devi essere anche convincente, con prove certe e validi ragionamenti tratti dalle Scritture.

    È un bene che tu non creda a quella favoletta per vecchie del rapimento segreto, è già qualcosa su cui partire, ma che tu non abbia paura di quello che deve venire, nutro i miei dubbi, visto che un virus invisibile ti spinge a proteggerti dandoti completamente nelle mani del dio scienza-vaccino umano, e non prima e soltanto a Dio. Su questo voglio ricordare che nelle Scritture, esattamente al Salmo 91°, sta scritto che Dio protegge chi confida in Lui dalla peste mortifera, e non mettendosi nelle mani di un vaccino incerto, non testato e che ha un bugiardino non del tutto rassicurante. Darsi nelle mani di questo vaccino, cosa che anche degli atei hanno capito che non va bene, vuole dire disprezzare la protezione di Dio, implorare l’uomo per farsi fare il vaccino, mettersi in fila per farsi fare il vaccino, è una forma di prostrazione nel proprio cuore a questo vaccino, ed essendo che la tua coscienza te lo attesta che non va bene, ecco che hai voluto provare me per vedere cosa potevo scriverti per rassicurare la tua coscienza. No, tu erri grandemente, e la tua coscienza ha ragione a dirti che è una cosa che non va bene. Affidati veramente solo a Dio, soltanto a Lui, e lascia stare il prodotto della scienza umana.
    Certo, la storiella si capisce che è quella, che ci si vaccina anche per gli altri, ma voglio far notare quel “ANCHE”, quindi vuol dire principalmente per sé stessi, e dopo, tanto perché tutti lo dicono, ANCHE per gli altri. Se tutto dipende da Dio, anche gli altri dipendono da Dio, e subiranno la sorte che Dio ha decretato, che può dispiacermi, ma Dio è giusto e fa quello che gli piace. Alla prova dei fatti, il credente deve rispondere nella maniera corretta e sostenere la prova per essere approvati da Dio.

    Come può un credente quando arriva la sua ora decretata da Dio, con virus o senza virus, con vaccino o senza, evitare di morire? Non ha fatto la domanda Paolo: Chi può resistere alla Sua Volontà? Non hai scritto tu nel commento che tutto dipende da Dio? Lo dici, ma non ci credi, lo scrivi ma non lo pensi e non lo credi nel tuo cuore. Capisci che non sei credibile in quello che dici? Perché non sei coerente. Un credente sincero e fedele a Dio non può credere a quello che tu dici, perché in un paio di righe ti contraddici di continuo, ma non te ne rendi neppure conto, perché quello che dici proviene dal cuore, e anche se la mente vorrebbe scrivere in un certo modo interessato, dall’abbondanza del cuore la bocca parla, e non si può resistere a quello che si è veramente interiormente e lo si manifesta esteriormente.

    Il vaccino è uno strumento sanitario di prevenzione? Quindi se un giorno produrranno dei cloni delle persone per PREVENIRE il bisogno di organi umani tu dovrai essere favorevole se segui la linea della prevenzione a tutti i costi; e si possono fare tanti altri ragionamenti simili parlando di prevenzione. No, ti dico, che l’unica prevenzione del cristiano, del vero cristiano è quella di Dio, di perseverare nella preghiera in ginocchio tutti i giorni, santificarsi, studiare le Scritture e credere senza dubbi in quello che sta scritto, questa è la prevenzione più efficace a riguardo delle malattie (ciò non toglie che ci si può lavare le mani, non è sbagliato, ma se uno qualche volta non lo fa, non fa niente). Chi ci ha fatti nascere? Chi ci ha fatti nascere sani? Chi è che non ha permesso che noi morissimo da giovanissimi? Chi ci ha preservato da molti mali che abbiamo attraversato in questa terra fino ad oggi? Non solo l’ultima parola appartiene a Dio, ma anche la prima, la seconda e via di seguito. Vedi come siamo diversi nel ragionamento e nel considerare chi sia Dio per noi? Tu quando parli riponi sempre la tua fiducia prima nei confronti dell’uomo e della scienza umana, poi infine, quando non c’è nulla da fare, ti rivolgi a Dio. Tale comportamento lo tengono anche diversi increduli malati a cui non si può più dare speranza scientifica nella guarigione.
    Ma non è così che sta scritto che dobbiamo fare, dovresti rivedere tutto l’impianto dottrinale in cui hai creduto, perché dalle tue parole emergono numerose lacune in termini prima di fede e poi di comprensione dei messaggi che sono scritti nella Bibbia.

    Una delle cose che mostri di non aver capito è il significato delle parole “non tentare Dio”. E voglio parlarne in maniera più semplice possibile, affinché tutti i lettori che la pensano come te capiscano. Allora, sta scritto: “SE pur bevessero alcunché di mortifero, non ne avranno alcun male” (Marco 16), ma non è un comando di Dio di bere veleni mortiferi, o di assumere o farsi inoculare cose che possono uccidere; quindi se uno accidentalmente e non sapendo di assumere veleni, li assume, allora non tenta Dio e il Signore lo protegge da ogni male. Mentre, al contrario, se uno sapendo che in quella boccetta c’è del veleno e lo assume volontariamente pensando che non gli possa accadere niente di male, allora in questo caso TENTA DIO, pecca contro Dio, perché Dio non gli ha ordinato di bere veleni ed egli mostrandosi temerario e sfidante la morte, tenta Dio e può morire, senza che Dio lo protegga. Non tutti quelli che tentano Dio, il Signore li fa morire, come neppure Iddio fa morire subito tutti i malvagi, ma avviene che qualcuno muoia, si ammala e della sua durezza di cuore ne paga le conseguenze. Quindi, tentare Dio non è il non assumere il veleno del vaccino, ma è proprio il contrario, l’assumere il vaccino ben sapendo che può fare male e si rischia di morire, è così che si tenta Dio, peccando.

    Tutto questo che sta accadendo mi meraviglia, pensando che fino a poco tempo fa in tutte le comunità si predicava di continuo sulla storia di Davide che combatte contro il gigante Goliath nel nome dell’Eterno, si esortavano i credenti ad avere fede in Dio per il combattimento contro i giganti più difficili, ed ora davanti a Goliath-vaccino invisibile, corrono a perdifiato verso la scienza umana per essere salvati dal vaccino, e lo combattono non nel nome dell’Eterno, ma nel nome della scienza umana della medicina. Capite dunque perché parliamo di un “dio vaccino”? Perché molti credenti si affidano a lui perché è in lui che vedono la salvezza, nel prodotto dell’uomo, e non in Dio, sperano nell’efficacia del vaccino e non sperano che Dio li protegga dal virus.

    In ultimo, ti faccio notare che la parola filosofia abbraccia tutto lo scibile umano, compresa la medicina, cosa che in certi tempi dei greci la filosofia e la medicina erano ancor più associate e indistinte.

    Voglio concludere dicendo che la verità non ce l’ho in tasca io, ma nel cuore, e la verità è la Parola di Dio, è Gesù Cristo, e non è opinabile, cioè non è che questo argomento sui vaccini possiamo avere ragione entrambi, uno solo ha ragione e l’altro ha torto e pecca. E per quanto riguarda chi ha ragione su quello che si sta argomentando, non è che devo aspettare il ritorno del Signore e la resurrezione per sapere se avevo ragione oppure no, io sono certo di avere ragione, perché ho tratto le mie valutazioni sulla Parola di Dio e non sulla scienza umana. Spero vivamente che sempre più credenti che frequentano le comunità si rendano conto che quelle ufficiali dello Stato non sono più da tanto tempo sotto la protezione e la benedizione di Dio, e tutti i fratelli sinceri farebbero bene a lasciarle e a riunirsi nelle case, e il Signore li pasturerà come deve essere fatto nella Verità.

    "Mi piace"

  12. Anonimo permalink
    29 aprile 2021 20:16

    Per chi non lo sapesse: in certe zone di mondo dove l’obbligo vaccinale è una coercizione, stanno già mettendo i braccialetti alle persone, per poter circolare: braccialetti con tanto di numerino e codici leggibili da cellulari o altro.

    Tutto ciò è spaventoso e angosciante.

    Non sono credente e secondo me le ragioni che ci stanno dietro a tutta questa cosa che stiamo subendo è il “culto per il dio denaro” (business dei vaccini, farmaci, personaggi che fanno pubblicità a queste cose per venderle, persone comprate per farlo ecc.) oltre ad altre cose più inquietanti (ci siamo capiti…), ma quando ho visto il braccialetto col numerino, ho pensato subito alla cosa che so che è scritta nell’Apocalisse, il numero 666 marchiato sulle fronti o sulla mano delle persone…

    Ragiono da persona non credente che su questa cosa dei vaccini ecc, la pensa esattamente come voi, è un affronto alla dignità, al consenso e alla libertà umana, alla libertà di potersi muovere (fosse per annunciare l’evangelo come fate voi cristiani o andare in un negozio o in un parco se non si è credenti) alla libertà di poter lavorare, di avere un’attività economica, alla libertà di parola, di coscienza, diritto di praticare la propria religione, diritto di poter rifiutare cure molto dubbie, diritto di poter entrare in un bar a bere un caffè e via dicendo.

    ma al di là di questo, resta il fatto che hanno già cominciato a mettere numerini alle persone.

    "Mi piace"

  13. Anonimo permalink
    29 aprile 2021 20:22

    chi volesse leggere gli articoli nei quali ho visto queste cose dei braccialetti:
    https://www.renovatio21.com/israele-ha-iniziato-a-mettere-i-braccialetti-alla-gente/
    https://www.facebook.com/groups/769684280574879/permalink/771481120395195/

    "Mi piace"

  14. Anonimo permalink
    29 aprile 2021 20:49

    Luigi, scusa se mi intrometto e puoi anche disprezzare ciò che ti dico perché non sono credente come te, ma se questo vaccino è tanto “buono e salutare”, come dicono “i creatori che lo hanno creato in laboratorio e chi vuole venderlo” come mai, allora, provoca quelle cose devastanti (ictus, paralisi, infarti, morti strane “poche ore o pochi giorni dopo”, donne che hanno avuto emorragie uterine e altri danni, inclusi aborti\neonati morti nella pancia delle donne vaccinate, danni ai genitali maschili, trombosi, malattie del sangue, dermatiti e tra qualche mese chissà cos’altro sentiremo) mi spieghi come fa, un prodotto che viene spacciato per “buono” a provocare cose che sono male?

    Il Male non è una cosa soggettiva, bensì oggettiva, tutti, credenti o meno, sappiamo all’istante cosa è buono e cosa è male: tutti, nessuno escluso, credente o non credente, uomo o donna, ricco o povero, ecc., persino un criminale direbbe che una paralisi, un ictus, una trombosi, un neonato soffocato e simili sono cose brutte, orrende, maligne quando capitano a se stessi e agli altri.

    Perciò, ti chiedo: come mai se “questo vaccino” (e domani un braccialetto col numerino, e dopodomani un microchip impiantato chissà dove…) è tanto buono, sta provocando cose tanto orribili alle persone?

    Ma poniamo pure l’ipotesi (secondo me è solo dannoso e basta, ma poniamo pure l’ipotesi) che serva a contrastare il virus covid…
    è etico, è una cosa buona, condannare parte dell’umanità ad avere trombosi, ictus, infarti ecc. perché “così si evita il virus”?

    No, non è etico, non è una cosa buona e non è moralmente consentito.

    Se tu sai che un certo prodotto che usi (esempio: cotone, zucchero, vestiti ecc,) è ottenuto sfruttando bambini, donne, uomini, in condizioni di lavoro disumano, che queste persone muoiono, sono morte per produrre quella cosa, che quella cosa è frutto di sfruttamento, di violenza, secondo te è morale, è etico, comprare e usare quel prodotto? No. boicotti e chiedi condanne a industrie ecc che fanno queste cose.
    Se tu sai che una certa donna è schiava delle mafie, del racket della prostituzione, è obbligata con la forza, con le minacce, con ricatti, con violenza, per fame e miseria, a vendere il suo corpo sulla strada, secondo te è etico, è una cosa buona avere rapporti con quella donna? No. L’aiuti a salvarsi dalla tratta, piuttosto, la accompagni ad un centro antiviolenza e antitratta.

    Perciò: se sappiamo, come sappiamo, da video, da testimonianze, da foto, da notizie, che quei vaccini causano morti orrende, ictus, paralisi, infarti, trombosi ecc., è etico, è giusto, è morale usarli? io dico di NO. Non è etico e non è amore né per se stessi (il proprio corpo) né per gli altri, anzi, obbligando ad usarli si viola il loro consenso, si fa violenza psicologica.

    Poniamo che una persona obblighi X a farsi un vaccino: X accetta di controvoglia perché ricattato ecc. e ha una trombosi. Chi è colpevole della sua morte? La persona che lo ha obbligato, ad usare quella particolare sostanza che lui neanche voleva usare!

    come vedi, sono ragionamenti etici alla portata di tutti, non è neanche necessario essere cristiani o no vax per gridare indignati che tutto quanto stiamo subendo è contrario alla dignità umana.

    concludo dicendo che ci sono tanti medici e infermieri che sono contrari a questi vaccini, hanno spiegato benissimo il perché e il percome, quindi anche questa è un’ulteriore prova scientifica e razionale; se questi vaccini fossero tanto utili e salutari, tutti i medici dovrebbero approvarli; ma siccome diversi medici dissentono, manifestano e sono contrari, significa che tanto buoni ed efficaci non sono. Ci sono state diverse manifestazioni a Roma, Milano, Bergamo di medici e infermieri anti vaccino covid, quindi una persona saggia ascolterebbe anche loro, oltre che i medici “che vediamo in tv”

    Per me se uno se li vuole iniettare, lo faccia, dopo che è stato informato correttamente sui rischi ai quali va incontro, se proprio vuole, se li faccia iniettare, solo lui porterà il rischio di quello che ha fatto, per di più, essendo stato informato, ma non deve obbligare con ricatti, leggi ecc. chi non vuole fare da cavia.
    Qui si sta violando ripetutamente il CONSENSO e se non c’è il consenso a fare qualcosa, e lo si subisce per obbligo e ricatto, questa è VIOLENZA.

    Queste sono cose oggettive, non sono “opinioni soggettive”,

    "Mi piace"

  15. Anonimo permalink
    7 maggio 2021 01:06

    Mi interesserebbe avere il Suo parere su questa cosa:
    https://www.maurizioblondet.it/verso-il-marchio-della-bestia/
    non sono credente, ma trovo davvero inquietante tutto questo…
    anche se il vaccino mi terrorizza di più che non “pagare passando la mia mano su uno scanner”… comunque resta il fatto che è una cosa inquietante. Negli ultimi mesi ormai il terrore è il nostro pane quotidiano e io ne sto davvero risentendo.
    Non sono credente per vari motivi che Lei non condividerebbe, ma devo dire che ho trovato conforto nel leggere siti cristiani che sono contro questi intrugli diabolici… mi conforta e mi fa sentire meno la solitudine e la disgregazione. Come si suol dire, noi contrari a questo vaccino siamo sulla stessa barca, perché i personaggi che stanno dietro a questa cosa non faranno distinzioni tra atei e cristiani o di altre religioni, se siamo contrari ai vaccini saremo tutti vessati…

    Un’altra cosa: cercando su vari siti ho trovato diversi articoli e video scritti e fatti da avvocati che danno consigli legali su come evitare il vaccino, spiegando bene la procedura (decisamente lunga). Fermo restando che avrà un costo e aggiungiamo anche che magari troveranno comunque il modo di fregarci, vorrei sapere se Lei ha intenzione di rivolgersi ad avvocati di questo tipo se sarà obbligato a farsi il vaccino.
    Io lo farò sicuramente, costi quel che costi. Non voglio subire violenza e non voglio fare da cavia.

    "Mi piace"

  16. 7 maggio 2021 13:25

    Ho appreso in quell’articolo questa nuova tecnica di pagamento, che sostituisce la firma e la presentazione della carta d’identità. Non la trovo male come idea, non può essere accomunata al marchio della bestia, come neppure il microchip.
    Io sono contrario ad offrire i tratti del proprio palmo e pure all’impronta del dito con vari mezzi elettronici perché diventano un elemento sensibile che può essere rubato digitalmente per farne usi non simpatici.
    Per preoccuparci del marchio della bestia dobbiamo riferirci al marchio esatto scritto nella Bibbia e dobbiamo aspettare la manifestazione della bestia, senza i quali non si è in presenza di quel pericolo. Quando ci sarà qualcosa che possa essere accomunato a tale marchio lo faremo notare. Certo, tutto sta volgendo verso quella direzione, questo deve essere chiaro per tutti, ma ancora non ci siamo dentro, c’è ancora del tempo che deve passare.
    Qualora si viene danneggiati in qualche modo e siano impossibili altre vie, potremmo richiedere anche l’intervento degli avvocati, ma come ultima istanza e proprio se non si può fare a meno, in risposta ad eventuali azioni aggressive legali che si riceveranno.
    Per ora non bisogna preoccuparsi tanto da perdere il sonno, anche perché tutto volge verso la direzione che imprime il Signore, si deve stare attenti a tutto, ma per ora è tutto possibile tenere sotto controllo le cose senza subire gravi danni.
    Le consiglio di cominciare a valutare la possibilità di accettare la salvezza dell’anima com’è offerta nella Bibbia, visto che i vari frutti della scienza e del pensiero umano frutti di atei la spaventano tanto, perché ciò dimostra che l’ateismo congiunto alla scienza umana non si stanno dimostrando elementi che lasciano liberi di pensare e di agire.
    Insomma, il suo disagio è prodotto proprio dalla mancanza di libertà provocato da atei e dall’ateismo.
    Noi cristiani combattiamo queste cose, ma siamo pronti a morire, sappiamo che dovremo morire, e sappiamo anche che ci.faranno.sparire non come difensori di una posizione religiosa ma come terroristi, i peggiori terroristi.
    Così vanno le cose, ma Dio è con me, mi protegge e mi fa stare sereno, perché tutte le cose avverranno secondo la volontà di Dio.
    Da cristiano, quindi, la esorto ad entrare anche a lei sotto la protezione di Gesù Cristo, abbandonando l’ateismo; seppur non volesse fare ciò, per stare più tranquillo, almeno dovrebbe spegnere la TV ed evitare quotidiani e dedicarsi ad altre letture fuori dell’attualità e possibilmente con viaggi in mezzo alla natura che rilassa. Far sentire a disagio e poco sicure le persone è proprio l’obiettivo che si stanno ponendo. Un popolo spaventato accetta tutto pur di ricevere una speranza di serenità.
    Pace a lei e che Dio la benedica.

    "Mi piace"

  17. Anonimo permalink
    14 maggio 2021 19:52

    Grazie per la risposta.

    Vorrei farLe sapere, a Lei e ai suoi lettori, che è stata aperta una petizione su un sito, per evitare che le persone non vaccinate vengano discriminate (sul lavoro, vietando loro i mezzi pubblici ecc.). è una petizione contro l’obbligo vaccinale e contro il pass vaccinale.

    Non so se voi cristiani evangelici (essendo apolitici e non interessati alle cose burocratiche del mondo) volete firmare questa petizione (se sostenerla con la vostra firma è qualcosa che contrasta con la vostra religione, essendo stata aperta da persone non cristiane evangeliche) ad ogni modo, se Le servisse il link e volesse partecipare, glielo scrivo molto volentieri.

    Se passassero certi provvedimenti, saremo di fronte ad una violazione orripilante dei nostri diritti civili, di noi tutti, a prescindere che si sia cristiani o non cristiani.

    Perciò, mi faccia sapere, nel caso è consentito, secondo i dettami biblici e in accordo con la sua coscienza, se Le servisse il link glielo metto volentieri. è comunque un tentativo che possiamo fare per tutelarci dal punto di vista legale.

    Non potrei convertirmi al cristianesimo neanche se volessi farlo, perché alcuni concetti scritti nella Bibbia contrastano con la mia persona facendomi capire chiaramente che il Dio della Bibbia non mi ama, comunque mi fa piacere aver ricevuto accoglienza e solidarietà da Lei.

    Più che altro sto seguendo i siti cristiani evangelici e cattolici contro il vaccino perché mi interessa tutto quanto viene scritto sui vaccini, e così ho trovato questi siti cristiani.

    Guardi, lo so benissimo che persone atee o che si propongono come “benefattori dell’umanità” sono capaci di raggiungere vette di sadismo e crudeltà da far impallidire gli inquisitori dei secoli passati che erano ben contenti di torturare la gente, ma non li definirei neanche “atei”, intesi come “senza dio”, perché questi personaggi ce l’hanno eccome un dio che adorano, che servono, nel nome del quale commettono le cose più atroci, nel nome del quale si inginocchiano e si prostrano: il dio denaro.

    Infatti, a differenza di molti cristiani che dietro a tutta questa “emergenza” ci vedono scenari occulti, io continuo a pensare che il tutto è stato orchestrato per soldi, soldi, soldi.

    e gli adoratori del dio denaro sono pericolosi, per l’umanità, tanto quanto, se non di più, dei vari talebani o isis.

    "Mi piace"

  18. 14 maggio 2021 20:11

    Metta pure il link nel prossimo commento, poi ognuno agirà secondo la sua coscienza e come si sentirà di fare. Una petizione non mi sembra che possa avere identità politica, e comunque sia se può essere utile collaborare per contrastare questa ingiustizia, io sono d’accordo. Se tutto ciò è Dio che lo vorrà, così accadrà, ed io pure non sono esente da tale pericolo, mi dovrò reinventare un lavoro nel caso la situazione dovesse aggravarsi, e alla mia età non sarebbe facile. Sia fatta la volontà di Dio.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...