Vai al contenuto

È scritto nella Bibbia che devi pregare il Padre affinché ti doni il Battesimo con lo Spirito santo

10 Maggio 2021

È scritto nella Bibbia che devi pregare il Padre affinché ti doni il Battesimo con lo Spirito santo

Tra le cose che ho sentito dire ai cessazionisti, che sono cristiani evangelici riformati che si rifiutano di accettare e credere, tra le altre, nella parte della Parola di Dio che parla della promessa del Battesimo con lo Spirito santo con la manifestazione del parlare in altre lingue, c’è questa:

“non è biblico pregare per ricevere lo Spirito santo, e chi lo fa apre la porta al diavolo nella sua vita!”.

Ebbene, fratelli e sorelle nel Signore, i cessazionisti mentono anche su questo, essi non dicono la verità, perché è scritto nella Bibbia che si può, anzi i figlioli di Dio devono obbligatoriamente pregare il Padre affinché doni loro lo Spirito santo, come ha esortato Gesù di fare:

«Se voi dunque, che siete malvagi, sapete dare buoni doni ai vostri figliuoli, quanto più il vostro Padre celeste donerà lo Spirito Santo a coloro che glielo domandano!» (Luca 11:13)

Riflettendo su tale passo, vediamo che gesù dice a coloro che hanno Iddio come Padre, di pregarlo affinché gli doni lo Spirito santo. Ora, considerato che quelle parole sono rivolte ai discepoli di Gesù e che hanno come PADRE L’IDDIO DEL CIELO, significa che coloro a cui sono rivolte quelle parole devono avere già in loro almeno una misura di Spirito santo, lo devono conoscere, devono sapere chi Egli è, ed anche che c’è la promessa del BATTESIMO CON LO SPIRITO SANTO, la PIENEZZA DELLO SPIRITO; infatti ciò è stato insegnato prima dai profeti (cfr. Gioele 2:28-32), poi da Giovanni Battista (cfr. Matteo 3:11) e dopo anche da Gesù (cfr. Luca 24:49; Atti 1:4, 1:8) e successivamente dagli apostoli che hanno imparato dal Signore anche quell’insegnamento (cfr. Atti 2:38-39).

Gesù non poteva rivolgere quelle parole a persone ‘incredule’ che non sapevano chi fosse lo Spirito santo e non avessero già COME PADRE L’IDDIO DEL CIELO, in quanto sta scritto:

«E io pregherò il Padre, ed Egli vi darà un altro Consolatore, perché stia con voi in perpetuo, lo Spirito della verità, che il mondo non può ricevere, perché non lo vede e non lo conosce. Voi lo conoscete, perché dimora con voi, e sarà in voi.» (Giovanni 14:16-17)

Una misura di Spirito santo albergava già dentro i discepoli quando Gesù disse loro di pregare il Padre per donargli lo Spirito santo, perché essi avevano creduto, infatti fu lo Spirito santo che li vinse e li fece credere; perciò i dodici e poi i settanta andarono a cacciare i demoni e ad annunziare l’Evangelo (non avrebbero potuto farlo se in loro non albergasse lo Spirito santo, perché sarebbero stati interiormente uguali ai NON CREDENTI, e non si cacciano i demoni senza avere in sé lo Spirito santo (cfr. Atti 19:13-16)).

Che una certa misura di Spirito albergasse nei credenti ancor prima di essere stati battezzati con lo Spirito santo, lo si capisce anche da queste parole di Gesù, il quale dopo che risuscitò dai morti disse ai discepoli a cui si mostrò vivente:

«Pace a voi! E detto questo, mostrò loro le mani ed il costato. I discepoli dunque, com’ebbero veduto il Signore, si rallegrarono. Allora Gesù disse loro di nuovo: Pace a voi! Come il Padre mi ha mandato, anch’io mando voi. E detto questo, soffiò su loro e disse: Ricevete lo Spirito Santo.» (Giovanni 20:20-22)

Ciò accadde giorni prima del giorno della pentecoste, e Gesù SOFFIO’ SU LORO E DISSE: RICEVETE LO SPIRITO SANTO! Quindi, se uno dicesse che i discepoli non ricevettero nulla in quel momento, stanno facendo Gesù bugiardo. Ma noi sappiamo che i bugiardi sono gli uomini, non Gesù, che è la verità, il verace. Sono i cessazionisti ad essere bugiardi, essi errano grandemente e chi li segue e crede nelle loro menzogne, mente anch’esso a sua volta e non sarà di certo approvato da Dio.

Cari nel Signore, dico a voi che volete temere Iddio e fuggire il male, vi esorto a guardarvi dalle eresie e falsità dei CESSAZIONISTI, perché essi mentono, sono bugiardi, nel loro cuore alberga l’incredulità, e se li seguite essi vi menano per vie che non sono la via santa di Dio, ma contrastano la verità della Parola di Dio, contrastano lo Spirito santo.

Gesù a giusta ragione un giorno disse a chi lo ascoltava: “badate dunque come ascoltate”; e ancora: “guardatevi dagli uomini”; ed io aggiungo per mettervi in guardia: “guardatevi dal lievito malvagio dei cessazionisti!”.

Nessuno vi seduca con vani ragionamenti.

Giuseppe Piredda

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...