Vai al contenuto

Si muovono e parlano soltanto per amore del denaro

30 luglio 2021

Si muovono e parlano soltanto per amore del denaro

denaro-banconote

Quando devono difendere i propri interessi scrivono lettere aperte anche alle autorità, ma quando si tratta di difendere l’Evangelo e la dottrina degli apostoli stanno in assoluto silenzio, perché a loro dell’Evangelo e della dottrina degli apostoli NON INTERESSA PROPRIO NULLA, MA PROPRIO NULLA, e difatti sono loro i peggiori nemici dell’Evangelo e della dottrina degli apostoli: presidenti di denominazioni, di associazioni varie, etc.

Ma ormai sempre più fratelli hanno capito che costoro sono soltanto degli ipocriti, da mettere al fianco degli scribi e dei farisei del tempo di Gesù. Gente corrotta fino alle midolle, che si muove solo per i propri interessi, solo per amore del denaro.

Sono gli stessi che promuovono l’agenda degli ‘illuminati’ per creare un nuovo ordine mondiale, gente alleata con ogni sorta di peccatori, per amore del denaro, gente vanagloriosa, gonfia, arrogante e ignorante.

Sono massoni, con o senza il grembiule. Ma Dio renderà loro secondo le loro opere.

Ve lo ripeto, lasciate perdere le denominazioni e le associazioni, le onlus etc..

[Dalla bacheca facebook di Giacinto Butindaro]

One Comment leave one →
  1. Giovan battista permalink
    3 agosto 2021 12:50

    Gli apostoli predicavano per amore delle anime mentre alcuni ministri fatti dalla trinità o fatti dagli umani predicano per soldi es. Profeta balaam che inizia bene rifiutando la corruzione di re balak numeri cap dal 22 al 24 ma poi per denaro si svia giuda 11 apocalisse 2:14

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...