Vai al contenuto

Fino a quando il re Asa si affidò all’Eterno, le cose gli andarono bene, invece dopo che ripose fiducia nel re di Siria e nei medici, non fu più gradito a Dio

23 gennaio 2022

Fino a quando il re Asa si affidò all’Eterno, le cose gli andarono bene, invece dopo che ripose fiducia nel re di Siria e nei medici, non fu più gradito a Dio

ASA, il re di Giuda, inizialmente fece ciò ch’è buono e retto agli occhi dell’Eterno, ma quando si affidò al re di Siria per essere difeso dai nemici, comportandosi da insensato, Dio lo riprese tramite un veggente.

Inoltre, dopo che si ammalò, non si affidò all’Eterno, ma ai medici, poi morì, secondo quanto è scritto:

«Il trentanovesimo anno del suo regno, Asa ebbe una malattia ai piedi; la sua malattia fu gravissima; e, nondimeno, nella sua malattia non ricorse all’Eterno, ma ai medici. E Asa si addormentò coi suoi padri; morì il quarantunesimo anno del suo regno, e fu sepolto nel sepolcro ch’egli avea fatto scavare per sé nella città di Davide.” (16:12-14)

Le cose vanno bene e si prospetta solo se ci si affida al Signore Gesù Cristo, ma se ci affidiamo alle autorità e alla scienza medica, il credente non troverà approvazione da Dio e ne pagherà le conseguenze.

Quindi, cari nel Signore, riflettete sulle azioni sbagliate che commise Asa, e guardate che nessuno vi seduca con vani ragionamenti; affidatevi a Dio, a Lui soltanto, e sarete benedetti in ogni cosa.

Giuseppe Piredda

One Comment leave one →
  1. Giovan battista permalink
    23 gennaio 2022 16:44

    Sotto il re asa ci fu un risveglio di massa 2 cronache 15:9-15 tutto giuda torna alla trinità servono la trinità ma offrono sacrifici sugli alti luoghi che cerano ancora 1 re 15:14 Deuteronomio 12:2-6 offrono profumi al serpente di rame 2 re 18:1-4 numeri 21:1-6 non fecero riposare la terra ogni 7 anni 2 cronache 36:20-21 non festeggiarono la pasqua e le capanne neemia 8:16-17 2 re 23:21-23 bisogna seguire la trinità Geremia 17:5 anche su questo devo molto imparare

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...