Vai al contenuto

Nel 2017 la CBN fece notare che nel Museo della Bibbia manca l’Evangelo!

11 Maggio 2022

Nel 2017 la CBN fece notare che nel Museo della Bibbia manca l’Evangelo!

Sono veramente contento perché ho trovato un servizio giornalistico della CBN News, sì avete capito bene, della CBN News, del 2017, sull’apertura del Museo della Bibbia a Washington, in cui sostanzialmente viene fatto notare che nel Museo manca l’Evangelo. Non lo conoscevo, eppure disse quello che io feci notare nel 2020 nel mio articolo dal titolo «Un documentario massonico sulla Bibbia dove MANCA L’EVANGELO» che iniziava così: «Ho guardato e ascoltato attentamente più volte questo documentario di circa 17 minuti realizzato da Alessandro Iovino, membro delle ADI, che recentemente è andato in onda su TV 2000 e da ieri 6 Maggio 2020 è disponibile su Youtube e quello che emerge in maniera così evidente è che manca totalmente il messaggio più importante contenuto nella Bibbia, e cioè L’EVANGELO DI GESU’ CRISTO …».

Peraltro, Alessandro Iovino pochi giorni fa è stato nominato «rappresentante europeo del Museo della Bibbia di Washington».

Allora, il servizio della CBN si intitola «Trovare Gesù al Museo della Bibbia non è così facile» «Finding Jesus At The Museum Of The Bible Isn’t So Easy», ed è interessante in quanto si concentra sulla presenza di Gesù in quel Museo.

Il giornalista debutta così: «Dov’è esattamente Gesù in questo museo? Dopo tutto Egli è Dio!» (min. 0:15-19), e poi in seguito afferma: «Che dire della storia biblica della sua nascita? Nel filmato di dodici minuti dedicato al Nuovo Testamento, non viene menzionata» (min. 1:31-37). E poi ancora: «Ma oltre al filmato non c’è alcuna effettiva area dedicata alla nascita, alla morte e alla resurrezione di Cristo, nonostante il fatto che ci siano cinque piani espositivi, e più di 400.000 metri quadrati di spazio» (min. 2:03-14).

Che c’è da commentare? Mi limito a dire questo: il Museo della Bibbia di Washington è un Museo massonico.

Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

[Tratto dal blog “Chi ha orecchie da udire oda”, amministrato da Giacinto Butindaro]

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...