Skip to content

Marameo!

21 dicembre 2014

Marameo!

benigni-marameo

Il discorso pieno di menzogne fatto da Roberto Benigni sui dieci comandamenti – acclamato in ambito evangelico da tanti, come se fosse stato il discorso di un uomo di Dio !!!!! – ha messo in risalto una cosa che noi andiamo dicendo da tanto tempo, e cioè che in ambito evangelico regna una profonda ignoranza delle Sacre Scritture, a cominciare da quelli che sono alla conduzione delle Chiese. Per cui è estremamente facile sedurre le Chiese, cominciando dai «pastori». Se infatti c’è riuscito Benigni, e ripeto Benigni, che è sotto la potestà di Satana e fa di professione l’attore e il comico e oltraggia e schernisce Dio e il Suo popolo, può riuscirci chiunque altro che come lui sappia mettere quattro versetti uno dopo l’altro, spiegandoli imparando a memoria qualcosa che ha letto su questo o quell’altro libro di questo o quell’altro teologo, e facendo qualche battuta o raccontando qualche aneddoto. Ma i savi presteranno attenzione a ciò, e impareranno e diventeranno più savi che mai. Quanto agli stolti invece, come al solito, si tureranno le orecchie a quello che diciamo, perché a loro piace essere ingannati. Porteranno la pena della loro stoltezza.  Continua a leggere…

Alcune delle menzogne dette da Roberto Benigni sui Dieci Comandamenti

21 dicembre 2014

Alcune delle menzogne dette da Roberto Benigni sui Dieci Comandamenti

roberto-benigni-posa-fotoFratelli nel Signore, mi sono trovato costretto a scrivere in merito a quanto detto di recente dall’attore Roberto Benigni in televisione su RAI 1 (durante il programma «Roberto Benigni – I Dieci Comandamenti andato in onda il 15 e 16 dicembre 2014), perché ho visto che in ambito evangelico non pochi hanno accolto con entusiasmo i suoi discorsi sui Dieci Comandamenti. Il che è scandaloso e vergognoso perché Roberto Benigni in questi suoi discorsi ha inserito molto abilmente delle menzogne, mescolandole con alcune cose giuste. Ha compiuto una opera diabolica quindi che va smascherata pubblicamente, in difesa della Parola di Dio e della Chiesa di Dio in mezzo alla quale sappiamo si sono insinuati non pochi empi che amano e praticano la menzogna.

Ecco qui di seguito alcune di queste menzogne dette da Roberto Benigni durante la seconda serata, confutate mediante la Sacra Scrittura:

1) «E poi c’è Dio che è il Babbo e la Mamma di tutti …».

Fermo restando che secondo la Scrittura Dio è solo Padre, e non anche Madre; Dio è il Padre soltanto di coloro che credono nel Suo Figliuolo Gesù Cristo, secondo che è scritto: “A tutti quelli che l’hanno ricevuto egli ha dato il diritto di diventar figliuoli di Dio; a quelli, cioè, che credono nel suo nome; i quali non son nati da sangue, né da volontà di carne, né da volontà d’uomo, ma son nati da Dio” (Giovanni 1:12-13), ed ancora: “Siete tutti figliuoli di Dio, per la fede in Cristo Gesù” (Galati 3:26). Dio quindi è il Creatore di tutti gli uomini, ma è il Padre solo di coloro che hanno la fede nel Figlio di Dio, che Egli ha generati di Sua volontà mediante la Parola affinché siano in un certo modo le primizie delle Sue creature (Giacomo 1:18). Coloro che non hanno la fede in Gesù sono figli d’ira. La Scrittura peraltro parla di coloro che sono figli del diavolo che a suo tempo saranno gettati nel fuoco eterno (Matteo 13:38-42; Apocalisse 21:8). Da notare che Roberto Benigni dicendo che tutti gli uomini sono figli di Dio ha diffuso il principio massonico della fratellanza universale come anche quello dell’uguaglianza.  Continua a leggere…

«Cristiani» alleati con i Satanisti

20 dicembre 2014

«Cristiani» alleati con i Satanisti

satanic-templePer cosa si battono oggi tanti cosiddetti Cristiani? Per i cosiddetti diritti gay (non importa se l’unione omosessuale che essi vogliono che lo Stato riconosca sia chiamata matrimonio o unione civile) e per il diritto della donna di abortire (cioè il diritto di uccidere una creatura umana). Le stesse cose per cui si battono i Satanisti. Fratelli, leggete attentamente questo articolo, e vi renderete conto di quanto stiamo dicendo da tempo, e cioè che la filosofia del satanismo ormai è portata avanti da tante Chiese Evangeliche, e questo perché queste Chiese sono massonizzate, ossia influenzate e controllate direttamente o indirettamente dalla Massoneria che porta avanti appunto la filosofia del Satanismo. Torno dunque a ripeterlo, fratelli: uscite e separatevi dalle Chiese Massonizzate, perché si sono alleate con Satana.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

—————————————————-

Per cosa si batte un satanista oggi? «Per la sovranità personale e la giustizia» (ovvero «diritti gay» e aborto libero)

Giugno 12, 2014

Parola di Lucien Greaves, portavoce della setta che ha ottenuto di costruire la statua di Satana davanti al Parlamento dell’Oklahoma e ha organizzato la messa nera nei locali del campus di Harvard  Continua a leggere…

La «tassa adiana» annuale che deve pagare ogni Chiesa ADI

19 dicembre 2014

La «tassa adiana» annuale che deve pagare ogni Chiesa ADI

Mi rivolgo ai membri delle Assemblee di Dio in Italia.

Lo sapevate che esiste una «tassa adiana» per ogni Chiesa che appartiene alle ADI? Esiste dal 2012 quando in sede di Convegno Pastorale fu deliberato «l’invio di un contributo annuale al Fondo Amministrazione ADI per la/e comunità» in cura di ogni pastore, «proporzionato al numero dei membri»!

Ecco qui di seguito la tabella di riferimento, proporzionale al numero dei membri.

tabella-adi-fondo

(Fonte: da una lettera spedita nel 2014 dalle ADI – firmata dal presidente e dal tesoriere delle ADI – ad un pastore ADI avente come oggetto ‘Contribuzione – Fondo Amministrazione anno 2014′)  Continua a leggere…

Roberto Benigni parla di Dio, di Gesù Cristo e dello Spirito Santo

18 dicembre 2014

Roberto Benigni parla di Dio, di Gesù Cristo e dello Spirito Santo

  Continua a leggere…

“Per favore, vi scongiuro, non leggete quei link in internet!”

17 dicembre 2014

“Per favore, vi scongiuro, non leggete quei link in internet!”

copertina-massoneriaLe parole del titolo sono uscite dalla bocca di Paolo Lombardo, pastore della comunità ADI di Catania, il giorno 7.12.2014 nel culto delle ore 18,00, con la quale intendeva mettere in guardia, tra gli altri, anche dalle pagine del mio blog.

Premesso ciò, fratelli e sorelle nel Signore, desidero porre alla vostra attenzione il discorso fatto dal pastore Paolo Lombardo, pronunciato in modo particolare per rispondere al libro scritto da Giacinto Butindaro dal titolo: “La Massoneria Smascherata”, in cui viene dimostrata la collusione delle ADI con la Massoneria, scaricabile gratuitamente da questo link: “La-Massoneria-Smascherata“.

A distanza di circa due anni dal momento in cui è stato pubblicato sul web il libro sopracitato, ecco che è arrivata la risposta a tale libro, risposta tanto desiderata dai fratelli membri delle ADI, che tanto amano la loro organizzazione, talvolta più di Gesù Cristo stesso, i quali pensano che la loro organizzazione sia stata ingangata ingiustamente, e quindi i loro pastori dovrebbero sentirsi il dovere di dimostrare con prove certe e con validi ragionamenti che il Butindaro si è sbagliato.

Il pastore Lombardo, abbozzando la risposta tanto reclamata, nel tentativo di confutare e di sbugiardare il libro di Butindaro, ha finito in realtà per ammettere tutto quello che ha scritto sulla storia delle ADI almeno fino al 1959, anno in cui le ADI sono state organizzate come ENTE MORALE dalla Massoneria. Seguendo attentamente il suo discorso, egli fa capire chiaramente che vi è l’ammissione che la massoneria, tramite la CIA e i fratelli americani massoni, abbia liberato le ADI dalla persecuzione della chiesa cattolica romana. Continua a leggere…

La storia segreta dei gesuiti: 5) Le missioni dei Gesuiti all’estero

16 dicembre 2014

La storia segreta dei gesuiti: 5) Le missioni dei Gesuiti all’estero

historia-secreta-jesuitasParte III

Le missioni dei Gesuiti all’estero

Capitolo 1

India, Giappone e Cina

La conversione dei  “pagani” fu il primo obiettivo del fondatore della Compagnia di Gesù. Sebbene la necessità di combattere il protestantesimo in Europa occupava sempre di più l’attenzione dei suoi discepoli e questa azione politica e religiosa della quale vogliamo qui dare una breve sintesi, divenne il loro obiettivo principale, i gesuiti continuarono comunque la loro opera di evangelizzazione in terre lontane. Il loro ideale teocratico: porre il mondo sotto l’autorità della santa sede, richiedeva di andare in tutte le regioni del mondo per conquistare anime. Francisco Javier, uno dei primi compagni di Ignazio che, come lui, venne canonizzato dalla chiesa, fu  il grande promotore dell’evangelizzazione dell’Asia. Nel 1542 sbarcò a Goa dove trovò un vescovo, una cattedrale e un convento di francescani che con alcuni sacerdoti portoghesi avevano già cercato di diffondere la religione di Cristo. A causa dell’impulso che Javier diede a questo primo tentativo fu chiamato “l’apostolo dell’India”; in realtà fu un pioniere e un “motivatore” ma non riuscì ad ottenere risultati duraturi. Impetuoso ed entusiasta, sempre in cerca di nuovi campi d’azione predicava mostrando il cammino da seguire ma non sempre edificava basi solide sulle quali costruire. Nel regno di Travancore, Malacca, nelle Isole Banda ,in Makassar e a Ceylon, il suo fascino personale ed i suoi discorsi eloquenti meravigliarono grandemente le popolazioni di quei luoghi. Come risultato si convertirono 70.000 “idolatri” e particolarmente quelli di bassa casta e, per ottenere ciò, non disprezzò il sostegno politico e perfino militare dei portoghesi. Questi risultati, più spettacolari che solidi, risvegliarono in Europa un nuovo interesse per le missioni e portarono fama e un buon nome alla Compagnia di Gesù. Questo instancabile “apostolo”, anche se non perseverante, presto lasciò l’India per andare in Giappone e poi in Cina, dove andò per continuare il lavoro missionario e dove morì nel 1552. Il suo successore in India, Roberto de Nobile, applicò nel paese orientale la stessa metodologia applicata con successso dai gesuiti in Europa. Fece infatti appello alle classi superiori e concesse agli “intoccabili” di prendere l’ostia consacrata dalla punta di un bastone. Con l’approvazione di papa Gregorio XV adottò le vesti e le abitudini di vita dei bramini mescolando i riti cristiani con i loro riti. Grazie a questa ambiguità dichiarò di avere  “convertito”  ben 250.000 induisti anche se, “ un secolo dopo la sua morte, quando l’intransigente Papa Benedetto XIV proibì agli Indù di osservare i loro riti, tutto crollò e i 250.000 pseudo-cattolici scomparvero.”(1)  Continua a leggere…

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

Il blog di Aldo Prendi

La sana doctrina bíblica

Quien tiene oídos para oír, oiga

Guardatevi e separatevi da:

"Or io v'esorto, fratelli, tenete d'occhio quelli che fomentano le dissensioni e gli scandali contro l'insegnamento che avete ricevuto, e ritiratevi da loro."(Rm 16:17)

Chiesa Evangelica Pentecostale di Augusta

Gesù disse: Io son la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muoia, vivrà (cfr. Giovanni 11:25)

ELIM

1° Giovanni 4:8 Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore.

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

La Babilonia Cattolica Romana

" Poi udii un'altra voce dal cielo che diceva: Uscite da essa, o popolo mio, affinché non siate partecipi de' suoi peccati e non abbiate parte alle sue piaghe"(Ap 18:4)

La Spada dello Spirito

Il blog di Enrico Maria Palumbo

SALVATI per GRAZIA

Blog Di Giuseppe Palamara

La verità rende liberi!

Sito di attualità e informazione cristiana

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte! (Gioele 2:1)

"perchè le armi della nostra guerra non sono carnali, ma potenti in Dio a distruggere le fortezze,distruggendo i ragionamenti ed ogni altezza che si eleva contro la conoscenza di Dio e facendo prigioniero ogni pensiero all'ubbidienza di Cristo" 2 Corinzi 10:4-5

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Non tollero Jezabel

Il blog di Gian Michele Tinnirello

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Il blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: