Vai al contenuto

John F. MacArthur e tutti i cessazionisti errano grandemente!

25 febbraio 2012

John F. MacArthur e tutti i cessazionisti errano grandemente!

Parlare in altre lingueJohn F. MacArthur e tutti quei fratelli in Cristo Gesù che fanno parte delle Chiese Battiste, Riformate, Presbiteriane, Chiese dei Fratelli, Chiese Valdesi ed altre, errano grandemente nel credere e insegnare che il parlare in altre lingue, la profezia, certi ministeri (apostolo e profeta), i miracoli, le guarigioni divine nel nome di Gesù e tutte le altre manifestazioni dello Spirito santo nella Chiesa, sono cessate alla morte dei dodici apostoli. Costoro credono e insegnano che la data della cessazione sarebbe avvenuta intorno alla fine del primo secolo d.C., in corrispondenza della morte dell’apostolo Giovanni, in quanto si ritiene comunemente che egli morì in quel periodo.

Sul sito http://www.zam.it/,  John F. MacArthur viene presentato in questa maniera:

«Conosciuto per il suo approccio completo e franco all’insegnamento della Parola di Dio, la Bibbia, John MacArthur è un pastore evangelico di quinta generazione, autore e oratore di fama internazionale. Dal 1969 è impegnato come pastore e insegnante presso la Grace Community Church a Sun Valley, California. Le predicazioni di John raggiungono la maggior parte del mondo tramite il suo lavoro multimediale Grace To You, con uffici in Australia, Canada, Europa, India, Nuova Zelanda, Singapore, e Sud Africa. Grace To You non solo produce programmi radiofonici per oltre 2000 radio (in lingua inglese e spagnola), ma distribuisce libri, software, cassette e CD con studi e sermoni di John MacArthur. In 36 anni, Grace To You ha distribuito più di 13 milioni di CD e audiocassette. John è presidente di The Master’s College e The Master’s Seminary. Ha scritto centinaia di libri e manuali di studio biblico, molto utili e pratici per la vita quotidiana. I suoi lavori pubblicati in italiano includono “Al Sicuro Fra Le Braccia di Dio”, “La Verità Celeste Sulla Morte di Un Bambino”, e “Il Commentario del Nuovo Testamento».

Oltre a ciò,  MacArthur ha scritto il libro “I Carismatici: prospettiva dottrinale del movimento carismatico” (1), edito da Edizioni Centro Biblico, molto conosciuto tra gli ambienti evangelici cessazionisti.

In tale libro MacArthur espone le ormai note obiezioni contro il battesimo con lo Spirito santo e la conseguente manifestazione delle lingue e contro altri doni spirituali.

Naturalmente, tra le sue obiezioni mosse contro l’attualità delle lingue, non poteva mancare quella che esse sono cessate.

Ora, leggiamo dalla stessa penna di MacArthur cosa dice, tra le altre, per affermare che le lingue e la profezia sono cessate (2):

«[…] 6. La storia dice che le lingue cessarono. In 1 Corinzi 13:8 il verbo pauo ci dice che le lingue dovevano cessare, significando che non sarebbero più ricominciate, e gli ultimi libri del Nuovo Testamento non ne fanno più menzione. Cleon Rogers, uno studioso missionario, ha scritto: «E’ significativo che in nessuno scritto dei Padri post-apostolici si trovi il minimo riferimento, la minima allusione e il minimo accenno al dono delle lingue» (Cleon L. Rogers, Jr. «The Gift of Tongues in the Post Apostolic Church»). […]

Nei primi quattro-cinquecento anni della chiesa, gli unici a parlare in «lingue» di cui si abbia notizia furono i seguaci di Montano, dichiarato eretico (vedi capitolo 3), e del suo discepolo Tertulliano’. (fonte: John MacArthur, ‘I Carismatici: prospettiva dottrinale del movimento carismatico’, Edizioni Centro Biblico, 1987, pag. 197). […]».

Ora, benché tra i santi ci siano molti “creduloni”, tuttavia ci sono anche dei semplici “credenti” che si studiano di accertarsi delle cose udite e lette, per verificare se le cose stanno propriamente come ha affermato MacArthur. Questi, avendo chiamato a sostegno delle sue ragioni “la storia della Chiesa e gli scritti dei padri antichi”, è parso doveroso a questi semplici ma attenti credenti, di andare a leggere degli scritti sui padri della Chiesa per trovare conferma a quanto asserito da MacArthur e, con somma sorpresa di questi diligenti fratelli, è emerso chiaramente che MacArthur ha mentito spudoratamente. Che MacArthur abbia scritto cose non vere per ignoranza, o le abbia scritte con animo disonesto con l’obiettivo di  ingannare molti fratelli in Cristo che in lui confidano, questo non sono in grado di definirlo, Dio lo sa, tuttavia una tale menzogna non può essere ignorata e fatta passare in sordina. Per amore di verità è necessario pubblicare il risultato delle ricerche storiche effettuate dai nostri cari diligenti fratelli, che dimostrano chiaramente che ciò che ha scritto MacArthur è assolutamente falso, e che non si può prendere la storia della Chiesa a conferma delle sue tesi peculiari e che noi pentecostali riteniamo anche anti-bibliche; anzi, anche gli scritti dei padri post-apostolici confermano che i doni dello Spirito santo erano distribuiti da Dio e operavano anche nei secoli successivi alla morte dei dodici apostoli.

Apriamo i suggelli agli scritti storici, per far leggere anche a voi la verità riportata dalla storia della Chiesa, affinché vi rendiate conto di persona, che voi cessazionisti siete stati ammaestrati e guidati male su queste dottrine e promesse di Dio.

Ireneo (115-150 – 202 circa),  vescovo di Lione, che combatteva gli eretici e che è considerato tra i cosiddetti padri post-apostolici (http://www.catholicapologetics.org/ap040600.htm), nella sua opera apologetica: “Contro le eresie”, che risale al 180 d.C. circa, scrisse quanto segue:

«Dunque, anche, coloro che sono veramente Suoi discepoli, ricevendo grazia da Lui, fanno nel suo Nome [miracoli], in maniera da promuovere il benessere di altri uomini, secondo il dono che ognuno ha ricevuto da Lui. Perché alcuni cacciano certamente e veramente diavoli, cosicché frequentemente quelli che sono stati in questa maniera purificati dagli spiriti malvagi credono [in Cristo] e si uniscono alla Chiesa. Altri hanno preconoscenza di cose a venire: essi vedono visioni, ed emettono delle espressioni profetiche. Altri ancora guariscono gli ammalati imponendo loro le mani, ed essi sono guariti. Inoltre, sì, come ho detto, persino i morti sono stati risuscitati, e sono rimasti in mezzo a noi per molti anni. E che dirò di più? Non è possibile nominare il numero dei doni che la Chiesa [sparsa] per tutto il mondo ha ricevuto da Dio nel nome di Gesù Cristo» (3) [Contro le Eresie, Libro II, cap. 32,4]

ed ancora:

«Similmente, sentiamo molti fratelli nella Chiesa, i quali possiedono doni profetici e che, per mezzo dello Spirito, parlano ogni genere di lingue e manifestano [o portano alla luce] per l’utile comune le cose nascoste degli uomini e dichiarano i misteri di Dio …» (4) [Contro le Eresie, Libro V, cap. 6,1 – citazioni tratte da: Da: http://www.newadvent.org/fathers/0103.htm%5D.

Cari fratelli antipentecostali, alla luce di quanto abbiamo appena letto, considerato che Ireneo ha testimoniato che circa un secolo dopo la morte dell’apostolo Giovanni, nella Chiesa si manifestavano ancora i doni potenti dello Spirito santo (le lingue, le guarigioni, le rivelazioni divine, le profezie), è da ritenere per certo che i doni potenti dello Spirito santo non sono assolutamente cessati dopo la morte dell’apostolo Giovanni, quindi, per forza di cose, si giunge alla naturale e obbligata conclusione che i dottori a cui state affidando la vostra vita e guida spirituale, vi stanno mentendo, non vi stanno insegnando assolutamente la verità in merito ai doni spirituali e ai ministeri.

È da notare che Ireneo nelle sue affermazioni ha usato i verbi al presente, intendendo che nel momento in cui scriveva, i doni dello Spirito santo continuavano a manifestarsi nella stessa maniera con cui si manifestavano al tempo dei dodici apostoli.

A voi cessazionisti, che credete che i doni spirituali sono cessati e che le lingue sono cessate, vi comunico che siete stati grandemente ingannati, in quanto vi stanno nascondendo la verità della Parola di Dio a riguardo di tali manifestazioni spirituali, e per nascondervi la verità i vostri dottori non hanno esitato a mentire e citare qualcosa di storico che come abbiamo dimostrato è falso.

Mi domando come mai quando i cattolici romani manipolano i libri di storia della Chiesa e dei padri post-apostolici, vi scagliate contro di loro e giustamente gridate allo scandalo e condannate tale comportamento, mentre quando a fare le stesse cose sono i vostri “dottori” rimanete in silenzio e non dite niente? Non è forse una condotta doppia quella che state tenendo? Certo, lo è, perché come hanno citato falsamente la storia della Chiesa i cattolici romani, per difendere e confermare le loro eresie e falsità, così pure lo hanno fatto i vostri dottori, e di entrambi sono condotte da biasimare.

I doni spirituali potenti di Dio, oltre ad essere stati citati da credenti post-apostolici, sono anche confermati ampiamente dalle sacre Scritture, e per mostrarvi ciò, vi riporto di seguito una pagina web dove ho elencato diversi studi biblici che spiegano i passi delle Scritture che parlano di questi argomenti e che rispondono a tutte le obiezioni mosse contro tali promesse di Dio: http://www.sentieriantichi.org/temi_caldi/lingue.html .

Fratelli cessazionisti, nel nome del Signor Gesù Cristo, che è morto per purificarvi dai vostri peccati e per darvi una speranza e un avvenire felice, pieno di pace e di gioia,  vi supplico di non dare riposo alle vostre membra e al vostro cuore, ma di cercare in preghiera e nello studio delle Scritture se i doni spirituali sono da Dio ancora per i credenti di oggi oppure no. Se sarete sinceri nella vostra ricerca e lo farete liberi da ogni pregiudizio, voi riceverete la risposta direttamente da Dio. Io questa ricerca l’ho fatta tempo fa prima di voi, perché il Signore mi ha salvato in mezzo ad una comunità evangelica dei fratelli, e successivamente il Signore mi ha fatto capire che i doni potenti dello Spirito santo sono ancora per oggi, che dal giorno della pentecoste è iniziata la dispensazione di essi e non cesserà se non nel momento in cui ritornerà il Signore dal cielo, perché solo allora tali doni non saranno più necessari, in quanto solo allora giungerà la perfezione della conoscenza.

Fratelli, badate che nessuno vi seduca con vani ragionamenti, siate savi, non conducetevi da stolti, ignorando le correzioni e le esortazioni a chiedere a Dio per ottenere conferma delle verità scritte nella Parola di Dio, perché così facendo voi contristate lo Spirito santo e disprezzate delle promesse di Dio che sono preparate per i suoi figlioli per il loro bene, e non per il loro male. Non permettete che vi gettino del fumo negli occhi, quando i vostri dottori non riuscendo a dimostare di avere ragione biblicamente, vi dicono che i pentecostali hanno la loro opinione e voi le vostre, perchè è vostro compito di sapere la verità a riguardo di ogni dottrina e ogni promessa che Dio ha fatta al suo popolo.

Giuseppe Piredda, salvato per grazia mediante la fede in Cristo Gesù.


[Riflessioni sull’articolo “La spudorata menzogna diffusa dagli antipentecostali sulle lingue”, pubblicato sul Blog “Chi ha orecchie da udire oda“, curato dal dottore della Parola di Dio: Giacinto Butindaro]

(1) Immagine di MacArthur e del libro “Carismatici”

(2) Citazione dal libro scritto da MacArthur, “Carismatici”;

(3) Citazione di Ireneo (Contro le Eresie, Libro II, cap. 32,4);

(4) Citazione di Ireneo (Contro le Eresie, Libro V, cap. 6,1)

2 commenti leave one →
  1. Rok.g permalink
    18 gennaio 2017 20:27

    Scusate la mia ignoranza,io so che le lingue saranno abbolite (cesseranno) dopo la tribolazione e Armageddemon! al cui seguirà il famoso millennio “dove Gesù appunto regnerà ,le guarigioni miracolose non sono finite” avvengono sempre nel nome di Gesù! basta chiedere con cuore aperto “Gesù se ognuno di voi e sincero non ti abbandona!sia lodato Gesù Cristo.

    "Mi piace"

  2. 19 gennaio 2017 07:47

    Sì è così, quando Gesù tornerà, le lingue e le profezie cesseranno e saranno abolite.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...