Vai al contenuto

Gesù ha esortato i discepoli a pregare per ricevere il battesimo con lo Spirito santo

19 giugno 2018

Gesù ha esortato i discepoli a pregare per ricevere il battesimo con lo Spirito santo

preghiera-per-Spirito-santo

Gesù, un giorno rivolse queste parole ai suoi discepoli:

«Se voi dunque, che siete malvagi, sapete dare buoni doni ai vostri figliuoli, quanto più il vostro Padre celeste donerà lo Spirito Santo a coloro che glielo domandano!» (Luca 11:13)

Gli evangelici in Italia si possono dividere in due gruppi, uno è composto da tutti coloro che credono che ancora oggi Gesù battezza con lo Spirito santo, con la manifestazione del parlare in altre lingue, e costoro sono comunemente conosciuti come pentecostali, in riferimento al movimento di risveglio nato tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX. L’altro gruppo è composto da tutti quei credenti che non credono che Gesù Cristo ancora oggi battezza con lo Spirito santo, guarisce e distribuisce i doni di ministerio, né credono che ancora oggi i doni spirituali si manifestino.

Questi ultimi sono noti come “antipentecostali”; costoro, tra le varie giustificazioni antibibliche in cui credono e insegnano, per tentare di annullare la promessa del Padre (cfr Gioele 2:28; Matteo 3:11; Atti 1:4,8; Atti 2:38,39), dicono che nelle Scritture non vi è scritto che i credenti devono pregare al fine di ricevere da Gesù Cristo il battesimo con lo Spirito santo.

Il versetto scritto nel vangelo di Luca, citato sopra, dimostra che gli antipentecostali mentono contro la Parola di Dio e la loro deduzione è falsa. Infatti, come abbiamo letto, le parole di Gesù sono rivolte ai discepoli che sono già credenti, in quanto hanno ottenuto per grazia mediante la fede di diventare figlioli di Dio, quindi, se si pone a base del poter pregare per ricevere il battesimo con lo Spirito santo, il fatto che bisogna per forza essere figlioli di Dio, significa che quei discepoli a cui si è rivolto Gesù con quelle parole erano già rigenerati spiritualmente per mezzo della fede.

Per quanto sopra esposto, e tenuto conto anche del fatto che i non credenti non hanno in loro lo Spirito santo, che non lo conoscono e non lo possono domandare al Padre, come ha detto Gesù:

«E io pregherò il Padre, ed Egli vi darà un altro Consolatore, perché stia con voi in perpetuo, lo Spirito della verità, che il mondo non può ricevere, perché non lo vede e non lo conosce. Voi lo conoscete, perché dimora con voi, e sarà in voi.» (Giovanni 14:16,17),

quando Egli ha detto ai suoi discepoli di pregare per ricevere lo Spirito santo, si riferiva a coloro che sono già nati di nuovo e conoscono lo Spirito, perché da Lui sono stati rigenerati spiritualmente ed Egli abita in loro.

Quindi, gli antipentecostali mentono contro la verità e privano i credenti, che li ascoltano e gli danno retta, di una grande promessa che il Padre celeste ha fatto ai suoi figlioli. Questo non è da considerare come cosa di poco conto, perché è molto importante.

Fratelli nel Signore, state attenti a quanto vi viene insegnato dai vostri conduttori, esaminate ogni cosa secondo le Scritture, rigettate il male e le falsità e ritenete il bene. Guardatevi da coloro che, col sorriso in bocca, con la falsità nel cuore e con i titoli accademici umani in tasca, vi annunziano menzogne, tra i quali ce ne sono tanti in mezzo agli Antipentecostali.

Guardate che nessuno vi seduca con vani ragionamenti.

Giuseppe Piredda

Annunci
One Comment leave one →
  1. 19 giugno 2018 09:38

    Quanto è meraviglioso il nostro Dio e Padre Celeste per il dono tanto prezioso nel suo Figlio Gesù Cristo a motivo della Sua Croce e del Sangue sparso che parlano con la stessa potenza e amore e dello Spirito Santo che ministra la Grazia in Cristo Gesù prendendo le sue parole ammaestrandoci e convincendoci in tutta la Verità per dare gloria a Dio nel suo nome e ubbidire alla sua Parola con l’aiuto potente per mezzo dello Spirito Santo senza il quale non possiamo fare nulla secondo la Volontà di Dio.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

No Temas Sino Habla

Entonces él Señor dijo de noche en visión á Pablo: No temas, sino habla, y no calles: Porque yo estoy contigo, y ninguno te podrá hacer mal (Hechos 18:9-10)

Blog di Aldo Prendi

Per la diffusione e la difesa delle dottrine bibliche

Acordai-vos

Tocai a trombeta em Sião, e dai o alarma no meu santo monte.

Egli è altresì scritto...

Blog di Nicola Iannazzo

Destatevi

"Suonate la tromba in Sion e date l'allarme sul mio santo monte" (Gioele 2:1)

Il Buon Deposito

Dottrine della Bibbia

La Massoneria Smascherata

"non v'è niente di nascosto che non abbia ad essere scoperto" (Matteo 10:26)

Listen to the sound of the sword

«Stand in the ways and see, and ask for the old paths, where the good way is, and walk in it» (Jeremiah 6:16)

Sana Dottrina

Perché verrà il tempo che non sopporteranno la sana dottrina; ma per prurito d'udire si accumuleranno dottori secondo le loro proprie voglie e distoglieranno le orecchie dalla verità e si volgeranno alle favole.(2Timoteo 4:3-4)

La Buona Strada

Blog di Giuseppe Piredda, cristiano evangelico pentecostale trinitariano fondamentalista

He who has ears let him hear

A voice crying in the wilderness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: