Vai al contenuto

Se credi nell’eresia ‘una volta salvato, sempre salvato’, tu fai Gesù bugiardo

25 novembre 2020

Se credi nell’eresia ‘una volta salvato, sempre salvato’, tu fai Gesù bugiardo

Si deve premettere che, prima della fondazione del mondo, Iddio ha scritto nel libro della vita i nomi che Egli ha scelto di coloro che sarebbero stati salvati, che sarebbero nati di nuovo, rigenerati spiritualmente (cfr Apocalisse 13:8).

Oltre a ciò, Gesù ha detto a Giovanni delle parole che ci insegnano che si può essere cancellati dal libro della vita, secondo quanto è scritto nel libro della Rivelazione di Gesù Cristo a Giovanni:

«Chi vince sarà così vestito di vesti bianche, ed io non cancellerò il suo nome dal libro della vita, e confesserò il suo nome nel cospetto del Padre mio e nel cospetto dei suoi angeli.» (Apocalisse 3:5)

A conferma di ciò, di seguito vengono riportate le parole di Gesù trascritte da Matteo:

«Ma chiunque mi rinnegherà davanti agli uomini, anch’io rinnegherò lui davanti al Padre mio che è nei cieli.» (Matteo 10:33)

E non ultimo, bisogna anche considerare che l’Eterno disse a Mosè che dal libro della vita viene cancellato chi pecca:

«Mosè dunque tornò all’Eterno e disse: ‘Ahimè, questo popolo ha commesso un gran peccato, e s’è fatto un dio d’oro; nondimeno, perdona ora il loro peccato! Se no, deh, cancellami dal tuo libro che hai scritto!’ E l’Eterno rispose a Mosè: ‘Colui che ha peccato contro di me, quello cancellerò dal mio libro!» (Esodo 32:31-33)

Ora, avendo letto e considerato tali passi delle Scritture, tenuto conto che il punto principale è il libro della vita, è doveroso per un credente fare delle riflessioni su di esso. Soltanto coloro che sono scritti nel libro della vita, alla fine saranno salvati, quindi, è chiaro che coloro i cui nomi non sono scritti fin dalla fondazione del mondo non possono essere salvati, non nascono di nuovo e non diventeranno mai figlioli di Dio.

Ma dai passi che abbiamo letto, comprendiamo anche che ci sono stati e ci saranno anche di quelli i cui nomi erano stati scritti nel libro della vita fin dalla fondazione del mondo, ma ad un certo punto della loro vita, tali nomi vengono cancellati, perché rinnegano Cristo o hanno vissuto nel peccato e Dio non concede loro il ravvedimento. Pertanto, anche questi ultimi nomi che vengono cancellati, scompaiono dal libro della vita e, di conseguenza, anch’essi andranno in perdizione nello stagno di fuoco e di zolfo, alla pari di coloro che non sono mai risultati scritti nel libro della vita.

Cari nel Signore, badate bene che queste che vi sto annunziando sono cose molto importanti su cui posare la vostra attenzione, perché coloro che ignorano tali passi e dimostrano di non temere Iddio, rischiano di fallire l’obiettivo sperato, quello di entrare nel regno dei cieli una volta dipartiti da questo corpo, si rischia seriamente di rilassarsi nella condotta e così di cadere in perdizione.

Voglio che poniate mente al fatto che non si può cancellare un nome che non è mai stato scritto nel libro della vita e chi vi è stato scritto, nasce di nuovo, viene rigenerato spiritualmente. Tuttavia, le Scritture esortano coloro che sono nati di nuovo a perseverare nella fede, nella santificazione e nelle buone opere sino ALLA FINE, altrimenti il suo nome sarà cancellato. Badate bene, SINO ALLA FINE, non un momento di meno, ma sino alla fine della vita qui sulla terra.

Diletti e fedeli nel Signore, ponete mente, abbiate orecchio per ascoltare ciò la Parola di Dio vi insegna, per il bene dell’anima vostra.

Fratelli nel Signore, il mio desiderio e la mia richiesta a Dio è che nessuno vi seduca con vani ragionamenti.

Giuseppe Piredda

One Comment leave one →
  1. Giovan battista permalink
    25 novembre 2020 12:12

    No al eresia sempre salvati un credente può perdere la salvezza ebrei 10:38

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...